fbpx
Notizie

Riapertura Biblioteca Ladispoli, gli studenti: “E’ fatta! Ma non è ancora il momento di fermarsi”

76 Condivisioni

La nota degli studenti a conclusione dell’incontro di oggi con l’Assessore Milani

Riapertura Biblioteca a Ladispoli, gli studenti: “E’ fatta! Ma non è ancora il momento di fermarsi” – Così gli studenti a conclusione dell’incontro di oggi con l’Assessore Milani: “E’ fatta! Ma non è ancora il momento di fermarsi. Stamane, verso le ore 10:00, una delegazione degli studenti di Ladispoli ha organizzato un sit-in in piazza Giovanni Falcone, davanti al palazzo comunale. Tale iniziativa mirava ad ottenere il tanto agognato colloquio da noi richiesto settimane fa. Con in nostri libri aperti in terra, sotto al sole ed equipaggiati di mascherine e metri per rispettare il distanziamento sociale, tutti noi abbiamo atteso. Dopo una ventina di minuti circa l’assessore alla cultura, Marco Milani, ci ha ricevuti nel suo ufficio. I toni del colloquio sono stati amichevoli e collaborativi, come da noi sempre auspicato. La gentilezza, la disponibilità e la tempestività dell’assessore meritano senza dubbio alcuno i nostri ringraziamenti più sinceri. Dopo aver discusso delle varie criticità e problematiche inerenti alla riapertura della sala studio della biblioteca “Impastato”, noi #StudentidiLadispoli abbiamo ufficialmente offerto il nostro aiuto e la nostra collaborazione per garantire la riapertura in piena sicurezza. Questo è sempre stato il nostro spirito, dialogo e collaborazione per giungere ad un obiettivo. Siamo determinati a dimostrare che i giovani a Ladispoli ci sono, e intendono fare il loro per aiutare tutta la città a ripartire, a cominciare dalla biblioteca. Pertanto, fino al ripristino totale del personale bibliotecario, ci siamo personalmente impegnati, a titolo gratuito, ad essere presenti in biblioteca, per vigilare sul rispetto delle norme di sicurezza e per offrire aiuto nelle operazioni di registrazione delle entrate e delle uscite. Nei prossimi giorni, a contatto con l’assessore Milani, ci muoveremo per effettuare le misurazioni degli spazi e il coordinamento dei volontari impegnati in questa iniziativa. L’invito a collaborare è aperto a chiunque voglia contribuire, secondo le proprie disponibilità ed energie, ad aiutare. Basterà inviarci una email all’indirizzo [email protected] , segnalando la propria disponibilità per essere contattati. Tutto questo non sarebbe mai stato possibile senza l’impegno, l’entusiasmo e la forza di volontà di tutti coloro che hanno espresso la loro adesione a questa iniziativa, nonché delle testate giornalistiche locali che hanno sempre permesso alla nostra voce di risuonare più forte. A tutti loro vanno i nostri più sinceri e accorati ringraziamenti. Oggi gli studenti e gli utenti della biblioteca possono festeggiare, ma già mentre queste parole vengono scritte il lavoro riparte, ancora più alacremente di prima. State pronti, molto ancora deve venire. Grazie!”

76 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Coronavirus, nuovo record oggi 17 mila somministrazioni nel Lazio

Notizie

Ladispoli, cluster all'Ilaria Alpi: lezioni a distanza. Venerdì la sanificazione

Notizie

Coronavirus, 1.520 positivi e 35 decessi oggi nel Lazio

Notizie

Coronavirus, tornano a crescere i positivi nel territorio. 16 a Ladispoli, 13 a Cerveteri

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.