fbpx
 
CittàNotizie

Cerveteri: nuovi arredi nel Centro Storico

Iniziato questa mattina il posizionamento delle prime panchine. L’obiettivo è valorizzare il cuore della città

Nuovi arredi per il Centro Storico di Cerveteri. È iniziato questa mattina, a cura del personale della Multiservizi Caerite, il posizionamento delle nuove panchine, fioriere e dissuasori che il Comune di Cerveteri ha acquistato grazie ad un contributo regionale di 138mila euro rivolto ai comuni dell’Etruria Meridionale. Piazza dei Tarquini, Piazza Risorgimento, il Belvedere della Rocca Antica e Piazza Santa Maria: queste le zone oggetto di restyling, che nei prossimi giorni verranno interessati dall’intervento di riqualificazione che vuole valorizzare il cuore della nostra città.

Cerveteri: nuovi arredi nel Centro Storico
Cerveteri: nuovi arredi nel Centro Storico

“Si tratta di un contributo straordinario, che premia il grande lavoro di progettazione portato avanti in questi mesi per dare una nuova immagine al nostro Centro Storico – ha detto Elena Gubetti, Sindaco di Cerveteri – con questi fondi, abbiamo voluto rinnovare completamente il nostro salotto cittadino. La nostra Amministrazione ha un obiettivo importante da portare avanti nei 5 anni di mandato: valorizzare il centro storico allo scopo di sostenere l’immagine turistica e commerciale della città. Con l’occasione, ci tengo a ringraziare tutte le persone che hanno lavorato affinchè il nostro Comune si aggiudicasse questo finanziamento, ovvero l’Assessore alle Opere Pubbliche Matteo Luchetti, l’Assessora alla Sostenibilità Ambientale Francesca Appetiti, i nostri Dirigenti Ingegneri Manuela Lasio e Fabrizio Bettoni e il funzionario comunale Fabrizio Sale”.

“L’intervento che si concluderà nelle prossime settimane – conclude la Gubetti – introduce nuovi elementi di arredo  che sono stati scelti pensando al loro inserimenti architettonico in un contesto prezioso e unico come deve essere considerato il nostro centro, ma saranno anche utili a favorire una nuova fruizione degli spazi pubblici da parte di tanti cittadini e turisti”

Post correlati
Città

Nove anni fa ci lasciava Marco Vannini, un ragazzo speciale

ItaliaNotizie

Poste Italiane: da luglio servizio passaporti in tutti gli uffici postali

CittàCronaca

Lotta allo spaccio: arrestate 5 persone

CittàCronaca

Bibite e snack stupefacenti: carabinieri arrestano due persone

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.