fbpx
 
CittàSport e Salute

Dinamo Ladispoli: missione compiuta

I playoff per la Serie C la Mistercucina Dinamo se li era gia’ assicurati qualche settimana fa, ma ieri l’obiettivo era battere Sermoneta per garantirsi matematicamente il secondo posto nel girone di appartenenza e avere cosi un teorico miglior accoppiamento per i quarti di finale e il vantaggio del fattore campo nella sfida al meglio delle 3 partite; missione compiuta, Sermoneta battuta per 80 a 77 in una partita pero’ forse fin troppo tirata e combattuta almeno per quello che era lecito aspettarsi. 

Ieri, in un PalaSorbo che ancora una volta ci e’ stato invidiato da arbitri e avversari, la gara e’ stata molto equilibrata con le squadre sempre a stretto contatto; per lunghi tratti e’ sembrato di rivedere la partita persa due settimane fa contro APDB, fortunatamente questa volta l’esito e’ stato diverso, forse anche perche’ questa volta uno dei senatori della squadra, Francesco D’Alonzo, anziche’ farsi buttare fuori ha pensato bene di mettere a segno un bel ventello, top scorer di giornata insieme a un sempre piu’ continuo Paolo Di Francesco e all’altro senatore Fabio Verdone

A fine partita e’ stata quindi festa grande, anche se ormai nell’ambiente ladispolano qualcuno sembra non accontentarsi piu’… “Dopo l’eccellente prestazione offerta sul campo della capolista Lazio la scorsa settimana” dichiara il Presidente Luigi Fois “mi sarei aspettato una gara piu’ tranquilla e divertente, ora invece inizio veramente a credere che qualcuno dei miei ragazzi abbia qualche losco interesse con qualche centro cardiologico privato al quale voglia procurare nuovi clienti… Scherzi a parte, siamo ovviamente molto contenti, e vogliamo continuare ad offrire un grande spettacolo ai nostri tifosi, un grande divertimento: ieri per esempio in certi momenti la gente sugli spalti ballava insieme alle nostre Ultras Girls che si esibivano a centrocampo, una crew dance composta da 4 giovanissime ragazze che fanno cheerleading e che ringrazio personalmente per la diponibilita’ e la bravura. Ecco, noi questo vogliamo continuare a poterlo fare di nuovo, il piu’ a lungo possibile, e quindi ora il nuovo obiettivo sono le semifinali; ai ragazzi ho gia’ detto che manterro’ la promessa fatta sul premio campionato solo dopo che torneranno a fare almeno due eccellenti partite di seguito… ma il contatore ora pero’ sta di nuovo a 0”.

“Il Presidente forse e’ sempre un po’ troppo duro ma fortunatamente ci siamo io e il Direttore Sportivo Andrea Ciprigno” dichiara ridendo il Direttore Generale Biagio Camicia “certo ieri non e’ stata sicuramente la nostra migliore partita, ma va bene cosi, l’importante era vincere per arrivare secondi in classifica e in un modo o nell’altro ci siamo riusciti, un risultato strabiliante se si pensa all’obiettivo di inizio stagione, frutto del lavoro di tutta l’organizzazione, del coach e dei ragazzi. Abbiamo fatto un grande percorso, ora dobbiamo crederci fino in fondo, non accontentarsi e non fare lo sbaglio di sentirsi appagati”.

“Dobbiamo sfruttare la pausa di 2 settimane prima della prima partita dei quarti di finale il 5 maggio per ritrovare energie e brillantezza” questa volta e’ il DS Andrea Ciprigno a parlare ”soprattutto in difesa ci sono cose che ultimamente funzionano a corrente alternata e potrebbero esserci fatali, ne parlero’ con coach Daniele Crocicchia e con il preparatore atletico, il Dott. Emanuele Feoli, per capire se secondo loro e’ piu’ un problema fisico o mentale, e tutti insieme cercheremo di migliorare ulteriormente, perche’ ormai non possiamo e non vogliamo nasconderci… vogliamo provare ad arrivare in semifinale, vogliamo continuare a giocare il piu’ a lungo possibile”.

Vada come vada e’ certo che la Dinamo Ladispoli ha gia’ ottenuto un risultato straordinario, di fatto conti alla mano unendo le classifiche dei 3 gironi che compongono la Serie D laziale e’ in questo momento la quinta forza regionale, una vera e propria outsider che certamente nella lotteria degli accoppiamenti playoff nessuno si augurera’ di trovarsela davanti. Ieri, al di la’ della prestazione come accennato forse al di sotto di talune aspettative, ancora una volta ha dato dimostrazione di resilienza e caparbieta’, doti che alla fine, al di la’ di qualsiasi considerazione tecnica o tattica, possono fare la vera differenza soprattutto in questo momento della stagione sportiva, quando inevitabilmente si arriva tutti un po’ stanchi. 

Buon lavoro e in bocca al lupo a coach Crocicchia e a tutti i ragazzi della rosa, il 5 maggio avranno gli occhi di una citta’ puntati addosso.

Parziali e tabellino

Mistercucina Dinamo Ladispoli vs Basket Bee Citta di Sermoneta 80-77

Parziali: 20-18  22-14  15-23  23-22

Mistercucina Dinamo Ladispoli: 

Verdone 17, Ukmar, Fois (cap) 8, Profumo D. 2, Mangiola 9, Bucci, Bernini 3, D’Alonzo 20, Profumo N.2, Di Francesco 19, Acconciamessa. All. Crocicchia
Post correlati
Città

Nove anni fa ci lasciava Marco Vannini, un ragazzo speciale

CittàCronaca

Lotta allo spaccio: arrestate 5 persone

CittàCronaca

Bibite e snack stupefacenti: carabinieri arrestano due persone

CittàFoodNotizie

Ladispoli, Luca Di Francesco protagonista dell'evento culinario di Doc Italy

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.