fbpx
 
Città

Ladispoli, l’ex consigliere D’Alessio ricorda Gandini: “Grazie Amico per il tuo forte impegno profuso a favore della città”

“Tu già sei storia di Ladispoli, ma dobbiamo lasciare un segno di riconoscenza e impegnarci tutti, per intitolare, in Tuo onore, una parte significativa della città”

Ladispoli, l’ex consigliere D’Alessio ricorda Gandini: “Grazie Amico per il tuo forte impegno profuso a favore della città” –

L’ex Sindaco di Ladispoli Amico Gandini, scomparso il 16 agosto 2023

“Amico Gandini è parte della storia di Ladispoli. Medico, politico, è stato anche autore di pubblicazioni sulla storia del nostro territorio.”

Dichiara in una nota l’ex consigliere comunale di Ladispoli Nardino D’Alessio, affermando inoltre:

Uomo colto e cortese, ha saputo ben interpretare le varie cariche pubbliche che i cittadini gli hanno assegnato, come quella svolta più volte, di Sindaco.

Con Lui e con i suoi progetti realizzati, la città iniziò a trasformarsi da “agglomerato urbano” a città.

La sua passione politica è stata intensa, non solo nel promuovere valide soluzioni per la crescita della città, ma soprattutto, perché è stato parte integrante di quella particolare società dell’allora Ladispoli, che conosceva bene, grazie al suo lavoro di medico di famiglia.

Così grazie anche a Lui, il territorio potrà annoverare una importante opera dal titolo, da lui pensato, “LADISPOLI – UN LUNGO VIAGGIO NEL TEMPO”, che in autunno prossimo, presenterà in aula consiliare il conclusivo terzo Volume.

Nove anni fa Amico Gandini mi avvicinò per capire come era possibile stampare un libro sulla storia della città, considerato che io stavo pubblicando libri sulla formazione universitaria con la Casa Editrice CISU.

L’ex consigliere comunale Nardino D’Alessio

Iniziò così una stretta collaborazione letteraria, divenuta sempre più intensa, il tutto sancito da pubblicazioni, ricerche e soddisfacenti intitolazioni che riportavano alla memoria la storia del territorio.

Amico diceva: “Nardino mi devi aiutare a pubblicare, perché non posso esimermi dal non dare un contributo scritto sulla città… deve rimanere traccia perché è storia da noi vissuta, che dobbiamo raccontare è trasmettere .”

Il lavoro è stato proficuo, tanto da aver pubblicato il primo volume nel 2017 e poi il secondo nel 2019.

L’opera si concluderà con il volume terzo, che sarà presentato in ottobre 2023.

Grazie Amico per il tuo forte impegno profuso a favore della città. Tu già sei storia di Ladispoli, ma dobbiamo lasciare un segno di riconoscenza e impegnarci tutti, per intitolare, in Tuo onore, una parte significativa della città.

Ciao Amico, Ladispoli non può e non deve dimenticarti.

Post correlati
CittàCronaca

Vasto incendio a Magliano Romano. Sul posto i vvf di Cerveteri

CittàUncategorized

Cerveteri: successo per la festa dei rioni Fontana Morella e Casaccia Vignola

Città

Civitavecchia: oltre 25 mila capi di abbigliamento donati alla comunità di Sant'Egidio

Cittàpolitica

Cerveteri, oggi primo Consiglio Comunale dei Giovani. Il neo eletto Matilli: "Lotteremo per le nostre idee e sosterremo tutte quelle utili alla comunità giovanile"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.