fbpx
Notizie

I cinghiali ‘invadono’ le città: riunione tra sindaci e Prefettura di Viterbo

2 Condivisioni

Si cerca una soluzione rapida ed efficace per salvaguardare l’incolumità della popolazione

I cinghiali ‘invadono’ le città: riunione tra sindaci e Prefettura di Viterbo –

I cinghiali 'invadono' le città: riunione tra sindaci e Prefettura di Viterbo
I cinghiali ‘invadono’ le città: riunione tra sindaci e Prefettura di Viterbo

Con la chiusura del Paese e la quarantena ‘forzata’ in casa la natura si è riappropriata dei suoi spazi. Anche nei centri abitati.

Da Roma a Viterbo, già dopo i primi giorni di lockdown erano numerosi i video dei cinghiali che scorazzavano indisturbati per le vie della città.

Una situazione che ora preoccupa i sindaci della provincia di Viterbo.

“Ormai il problema dell’invasione dei cinghiali è diventato insostenibile – ha spiegato il sindaco di Blera (provincia di Viterbo), Elena Tolomei – devastazioni alle coltivazioni, rischi di incidenti stradali e sempre più invasioni nel centro urbano”.

Da qui la decisione di promuovere già per la giornata di oggi, una riunione con i sindaci della Provincia e la Prefettura di Viterbo “per trovare soluzioni rapide ed efficaci”.

“E’ in ballo l’incolumità dei cittadini”, ha concluso Tolomei.

2 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notiziepolitica

Cerveteri, la Belardinelli: "La maggioranza boccia l'incremento dei fondi per i parchi"

Notizie

Coronavirus, oggi in Italia 5.080 nuovi casi (ieri 8.202) e 198 decessi (ieri 139)

Notizie

Coronavirus, oggi nel Lazio 680 nuovi casi (-108) e 17 e decessi (+7)

AttualitàEvidenzaNotizieUncategorized

Lazio in zona arancione, D'Amato: "Dati in miglioramento, penso di no"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.