AttualitàCittàNotiziepolitica

Anguillara, riaperta la conferenza dei servizi per la Anguillara-Cesano

3 Condivisioni

Aperta a dicembre del 2017 era stata sospesa a causa di mancanze riscontrate in merito alle procedure e ai pareri degli enti preposti

Anguillara, riaperta la conferenza dei servizi per la Anguillara-Cesano –

Riaperta la conferenza dei servizi per l’arteria stradale Anguillara – Cesano.

“L’amministrazione Cinque-Stelle di Anguillara Sabazia – spiegano dall’amministrazione comunale – aveva provveduto all’apertura della Conferenza dei Servizi in data 7 dicembre 2017 ma l’aveva dovuta sospendere giusto un anno fa a causa di ulteriori mancanze riscontrate in merito alle procedure ed ai pareri degli enti preposti, da integrare nonostante le rassicurazioni dell’allora assessore all’urbanistica, poi dimessosi.

Ricordiamo che questa opera pubblica è entrata nel suo 18° anno di limbo.

Anguillara, riaperta la conferenza dei servizi per la Anguillara-Cesano
Anguillara, riaperta la conferenza dei servizi per la Anguillara-Cesano

La nostra amministrazione non ha mai promesso in campagna elettorale l’esecuzione dell’opera come fatto da tutti i precedenti Sindaci ma che “avremmo analizzato i perché dei ritardi delle grandi opere (abbiamo sbloccato e realizzato il 2° stralcio della messa in sicurezza dell’Anguillarese ed il prossimo sarà lo sblocco dell’iter della piscina comunale) recuperando tutte le carte e cercando obiettivamente di trovare le soluzioni mettendo da parte la componente politica che poco ha a che fare con le dinamiche tecnico-gestionali.

Siamo entrati in Comune con lo stanziamento INSUFFICIENTE per il completamento dell’opera poiché una parte cospicua di esso era stata utilizzata per opere “inizialmente impreviste”.

Da qui la decisione di “stralciare” l’opera con l’obiettivo di realizzare il tratto da Cesano al ponticello di Via Mainella al fine di evitare la perdita del finanziamento.

In questi ultimi 12 mesi è stata messa a punto la variante urbanistica rettificativa poiché ancora non si era tenuto conto dell’inserimento di diverse rotatorie nel progetto e per adeguamento della conformità del tracciato.

Inoltre, l’Autorità di Bacino dell’Appenino Centrale – proseguono dall’amministrazione comunale – ha richiesto una integrazione al parere idraulico dell’Ardis precedentemente acquisito, e nello specifico il perfezionamento della “Relazione idrologico/idraulica interferenze idrografiche” esplicitando in particolare i dati relativi ai bacini imbriferi di competenza del fiume Arrone, Fosso Fedele e Fosso Pratoviale ed il calcolo idraulico degli scarichi delle acque meteoriche.

Anguillara, riaperta la conferenza dei servizi per la Anguillara-Cesano
Anguillara, riaperta la conferenza dei servizi per la Anguillara-Cesano

Completato anche questo, a questo punto il Comune di Anguillara Sabazia ha completato il suo iter e rimarrà in attesa di capire se gli enti sovracomunali daranno il loro supporto all’avvio della reale cantierizzazione dell’opera.

“Non si tratta solo di arrivare a Cesano con minore tempo – ha detto il Sindaco Sabrina Anselmo – “vanno ricordati anche gli ingenti danni economici causati ai cittadini che hanno perso molti soldi in investimenti che non hanno visto successo a causa proprio della mancata realizzazione della strada menzionata.

Qualcuno ancora ha il coraggio di dichiarare come “inconcepibile” il fatto di lasciare il ponticello fuori da questo stralcio ma di fronte alla mancanza economica può solo aspirare a fare una pessima figura davanti ai cittadini.

Avremmo potuto aspettare 2 anni durante i quali chiedere continuamente i soldi mancanti alla Regione col rischio di perdere il finanziamento oppure stralciare la parte di opera che si poteva realizzare con i soldi rimanenti, ottenere i permessi come abbiamo fatto e di fronte al fatto che l’ingegneria fa passi da gigante, valutare poi se il costo di 1,2 milioni di euro per realizzare un ponte progettato oramai 10 anni fa può essere ridotto oggi con nuove tecnologie e dunque potremo lavorare per chiedere comunque un ulteriore finanziamento ma più contenuto, quindi con maggiori possibilità di ottenerlo.

Questa amministrazione ha infatti già dimostrato di essere stata in grado di finanziare la variante urbanistica rettificativa ed il parere idraulico senza intaccare il finanziamento per l’opera ma reperendo le somme dal bilancio comunale.”

3 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Marina di Cerveteri, restyling della Stazione ferroviaria. Venerdì 26 luglio inaugurazione con il Presidente della Regione Nicola Zingaretti e Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane)

Notizie

Jova Beach Party: domani completamento della pulizia delle aree utilizzate

Attualità

Santa Severa: dal 25 al 28 luglio prima edizione di Fermento, festival delle birre artigianali del Lazio

Notizie

Ladispoli, incidente in via Trieste. Auto si ribalta

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista