fbpx
 
Città

Fiumicino, Calicchio: ”Cinque nuove aule per il Liceo Da Vinci”

”Non dimentichiamo che la frammentazione del Da Vinci rimane un problema da affrontare quanto prima”

Fiumicino, Calicchio: ”Cinque nuove aule per il Liceo Da Vinci”

“Cinque aule dell’edificio di via Giorgio Giorgis saranno destinate al Liceo Da Vinci” – ha riferito l’assessore alla Scuola Paolo Calicchio, dopo aver appreso dalla delegata all’edilizia scolastica della Città metropolitana, dottoressa Teresa Zotta, dell’accordo raggiunto tra la Città Metropolitana stessa e la preside dell’Istituto Baffi.

Grazie a questo accordo gli studenti di Fiumicino avranno la possibilità di frequentare le lezioni senza dover essere costretti a fare i pendolari.

“Dopo le nostre sollecitazioni dei giorni scorsi – ha proseguito Calicchio – il dialogo tra le diverse istituzioni coinvolte ha portato ai frutti sperati, rispondendo alle esigenze del territorio e dei nostri ragazzi.

Ringrazio per l’impegno il dirigente del servizio Beni Immobili della Città metropolitana Stefano Carta, la dottoressa Zotta, la professoressa Vigoroso e la dirigente del Da Vinci prof.ssa Antonella Maucioni per avere trovato una soluzione lavorando di concerto e avendo in mente solo gli interessi dei più giovani”.

Calicchio ha rilanciato quindi la proposta di un tavolo congiunto, in modo tale da poter iniziare a lavorare fin da subito per evitare di ritrovarsi ad affrontare una nuova situazione di emergenza.

“Non dimentichiamo, inoltre, che la frammentazione del Da Vinci rimane un problema da affrontare quanto prima” ha concluso.

Post correlati
CittàCronaca

Pendolari: riprende gradualmente la circolazione ferroviaria in prossimità di Ostiense

CittàCronaca

Nodo di Roma, traffico ferroviario sospeso in prossimità di Roma Ostiense per avverse condizioni meteo

CittàCronaca

Meteo: ancora un pomeriggio instabile sull'Italia

AttualitàCittà

Cerveteri: su il sipario su "Il Fu Mattia Pascal"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.