fbpx
Notizie

Catamarano alla deriva: equipaggio salvato dalla Guardia di Finanza

Le fiamme gialle del reparto operativo aeronavale di Civitavecchia a costante presidio della sicurezza del mare

Catamarano alla deriva: equipaggio salvato dalla Guardia di Finanza

Ha rischiato di trasformarsi in tragedia la gita in barca a vela di un gruppo di otto persone, soccorse il giorno di ferragosto dalle Fiamme Gialle della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Gaeta, al largo del porto di Formia (LT).

Catamarano alla deriva: equipaggio salvato dalla Guardia di Finanza
Catamarano alla deriva: equipaggio salvato dalla Guardia di Finanza

L’equipaggio della barca a vela, un catamarano di nazionalità italiana, si è trovato in difficoltà dopo che l’apparato propulsivo di bordo è andato definitivamente in avaria rendendo così vano ogni tentativo da parte degli occupanti di governare l’imbarcazione.

A quel punto, con il catamarano in balia delle correnti e del forte vento presente in quel tratto di mare, la decisione del comandante del catamarano di lanciare una richiesta di soccorso per scongiurare che lo stesso potesse finire alla deriva.

A rispondere all’ S.O.S. è stata una motovedetta della Guardia di Finanza di Gaeta, impegnata in un servizio di pattugliamento delle acque antistanti il litorale sud-pontino, con finalità di polizia economico-finanziaria e contrasto ai traffici illeciti via mare, che ha prontamente raggiunto la barca per prestare soccorso.

Ricevuta via radio la richiesta di soccorso da parte del catamarano in difficoltà, lo stesso veniva prontamente raggiunto dalla vedetta della guardia di finanza che, dapprima, traeva in salvo gli occupanti dell’imbarcazione soccorsa, trasportandoli a bordo della motovedetta nel porto di Formia dove venivano prestate la prime cure ed assistenza da parte dei sanitari.

Le operazioni di recupero del catamarano venivano eseguite congiuntamente con un altro mezzo navale della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Cambio al vertice del CESIVA

Notizie

Omicidio Vannini, spuntano nuove registrazioni

Notizie

Meteo, domani previste intense precipitazioni

Notizie

Finisce in un fosso sulla Colombo, perde la vita 28enne

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?