fbpx
 
AttualitàCittà

A Fiumicino appuntamento con la quinta edizione della Notte bianca della legalità

Dalle 17 alla casa della partecipazione di Maccarese l’iniziativa organizzata dalla delegata Arcangelo Galluzzo

A Fiumicino appuntamento con la quinta edizione della Notte bianca della legalità –

A Fiumicino appuntamento con la quinta edizione della Notte bianca della legalità

Sabato 3 dicembre, dalle ore 17, torna presso la Casa della Partecipazione di Maccarese la Notte Bianca della Legalità, organizzata dalla delegata del sindaco alla Legalità Arcangelo Galluzzo, giunta quest’anno alla sua quinta edizione.

“Torna, dopo la pausa forzata a causa della pandemia da coronavirus – spiega il sindaco di Fiumicino Esterino Montino – uno degli appuntamenti più attesi e ricchi di significati dell’offerta culturale del Comune di Fiumicino: la Notte Bianca della Legalità. Un grande impegno che non conosce battute d’arresto quello della mia delegata Galluzzo, che ha saputo dar voce e forma col suo ruolo ad un tema portante di ogni contesto pubblico, amministrativo ma prima ancora formativo ed educativo”.


“Quello della Notte Bianca della Legalità – aggiunge il vicesindaco Ezio Di Genesio Pagliuca – è un contenitore ricco di elementi vitali per il percorso sociale sano di un territorio e per il suo sviluppo futuro. In esso si alterneranno dalle scuole al mondo della musica e dell’arte, del cinema e della letteratura, dalla lotta alle mafie alla violenza di genere e alle discriminazioni, al ricordo vivo delle parole e dell’esempio di uomini e donne straordinari che hanno tracciato la strada maestra che ciascuno di noi può e deve scegliere di percorrere”.


Come nelle passate edizioni saranno tantissimi i nomi di grande spessore artistico e culturale che porteranno la loro testimonianza e contribuiranno a rafforzare la cultura della legalità nel suo indiscusso ruolo di faro per le nuove generazioni. 

Durante la serata saranno consegnati i Premi Fiumicino Legalità 2022 ed un Premio speciale alla memoria a Nicoletta Guelfi, per il suo impegno nel contrasto alla violenza di genere.

Si inizierà con partenza alle ore 16 dalla Porta della Riserva in via Tre Denari con la Passeggiata della Legalità a cura de Il Piccolo Principe Yogarmonia, dedicata alle piccole Silvana Allocchi e Giacinta Paoletti Appignanesi, uccise il 6 gennaio 1944 da un mitragliamento aereo. L’arrivo è previsto alle ore 17 alla Casa della Partecipazione.

“La partecipazione entusiasta – dichiara la delegata Galluzzo – di artisti di fama internazionale, di scuole e realtà associative artistico-culturali del territorio è testimonianza di quanto il tema della legalità sia filo conduttore della parte più sana e libera del nostro tempo. È di questo entusiasmo che ringrazio tutti di cuore perché è ciò che nutre e ripaga l’impegno”.

“Collaborare alla realizzazione e sostenere eventi di enorme valenza come la Notte Bianca della legalità – conclude la Presidente della Commissione Lavori Pubblici Paola Meloni – è uno degli aspetti più importanti e nobili per ogni amministratore pubblico, che ha il privilegio oltre che il dovere morale di sostenere la legalità ed esserne esempio e ispirazione per le comunità. È per me un orgoglio aver accompagnato la delegata Galluzzo in questi straordinari appuntamenti.”

Fiumicino, 28 novembre 2022

Di seguito il programma dettagliato della quinta edizione della Notte Bianca della Legalità

Regia e coreografia balletti di Michela Marocchini

Presenta Erika Scherlin

Saluti istituzionali del Vice Sindaco Ezio di Genesio Pagliuca

Musica a cura di Carmelo Iorio e Kasia Chojnacka (Scuola di Musica La Pantera Rosa di Fregene)

Interventi di danza della Scuola di danza Sostare Danzando

Interventi:

Edoardo Morello, musicista, musicoterapeuta,  con Laura Riti, cantante e Vincenzo Barbalarga (fisarmonica)

Ida Sansone, attrice, regista, sceneggiatrice

Menestrella Femminista, cantante

Angela Prudenzi, produttrice e regista

Studenti dell’Istituto Comprensivo Fregene-Passoscuro

Antonella Maucioni, garante dell’infanzia e dell’adolescenza del Comune di Fiumicino

Premio alla memoria a Nicoletta Guelfi, per il suo impegno nel contrasto alla violenza sulle donne

Arcangela Galluzzo, delegata alla Legalità del Comune di Fiumicino

Pino Calabrese, attore

Fabrizio Feo, giornalista Tg3

Gianpiero Cioffredi, Presidente dell’Osservatorio per  la legalità, la sicurezza e la lotta alla corruzione della Regione Lazio

Annalisa Insarda’, attrice

Vittoria Innacone, cantante

Paola Bottero e Alessandro Russo, giornalisti e scrittori

Gigi Miseferi, attore, presentatore, showman

Don Antonio Coluccia, prete antimafia

Diana Iaconetti, attrice

Dario e Massimo Vassallo, fratelli di Angelo Vassallo, il Sindaco Pescatore. Presidente e Vicepresidente della Fondazione Vassallo

Giacomo Peirce, vincitore della menzione speciale Legalità assegnata dal comune di Fiumicino, alla prima edizione del Moscerine Film Festival

Margot Sikabonyi, attrice

Federica Alderighi, autrice e produttrice

Vincenzo Capua, cantautore

Studenti dell’Istituto Superiore “Leonardo Da Vinci” di Maccarese

Paolo Calicchio, Assessore alla Scuola del comune di Fiumicino

Africasottosopra onlus e insegnanti dell’istituto Porto Romano di Fiumicino

Valentina Giua, Presidente Commissione Pari Opportunità del Comune di Fiumicino

Blas Roca Rey, attore

Francesca Chiumento, Presidente dell’Istituto Superiore di Fotografia

Paola Meloni, Consigliera comunale di Fiumicino

Valentina Fiordalice, autrice della mostra fotografica

Giuseppe Miccoli, Associazione il Piccolo Principe Yogarmonia

Pino Manzella, autore della mostra di quadri

Biblioteca dei Piccoli di Maccarese

In collegamento, l’attrice Laura Lattuada, i poeti: Antonio Avenoso, Vincenzo Mastropirro, Giuseppe Semeraro e Giuseppe Spinillo

Consegna dei Premi Fiumicino Legalità 2022 e Premio speciale alla memoria di Nicoletta Guelfi per l’impegno nel contrasto alla violenza sulle donne.

Alle ore 16 partenza della Passeggiata della Legalità dalla Porta della Riserva (Via Tre Denari, angolo Viale Castel San Giorgio) dedicata alle piccole Silvana Allocchi e Giacinta Paoletti Appignanesi, uccise il 6 gennaio 1944 da un mitragliamento aereo

Arrivo alle ore 17 alla Casa della Partecipazione.

A  cura de Il Piccolo Principe Yogarmonia

Allestimento mostre:

Oneday: mostra realizza da teRRRe, un viaggio fotografico di Valentina Fiordalice “Vita tra i campi, quotidianità della comunità Sikh di Maccarese”.

“Il filo rosso della memoria. Racconto artistico dedicato a Felicia e Peppino Impastato” di Pino Manzella.

Post correlati
CittàCronaca

Cerveteri, rubato un compattatore dall'isola ecologica

AttualitàCronaca

Trapianto urgente: la Lamborghini della Polizia vola da L'Aquila a Torino

AttualitàCronaca

Autovelox e tutor: oggi controlli della polizia sulla Roma - Civitavecchia

CittàCultura

Caravaggio: gli studenti dell’alberghiero di Ladispoli accolgono il pubblico al Centro di Arte e Cultura

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.