fbpx
 
AttualitàCittàCronacaNotizie

Manuel Bortuzzo: ‘ora penso a stare meglio. Bebe Vio la mia eroina’

Il giovane ferito a colpi di pistola nel quartiere AXA torna a mostrare la sua grande forza d’animo

Manuel Bortuzzo: ‘ora penso a stare meglio. Bebe Vio la mia eroina’ –

È un Manuel Bortuzzo pieno di energie e speranze quello che in questi giorni si trova ancora in Ospedale a seguito dell’aggressione a colpi di pistola subita al quartiere AXA.

La sua vita è totalmente cambiata.

I medici hanno dichiarato che non potrà più camminare.

Troppo gravi le ferite riportate dai colpi di pistola che lo hanno colpito mentre si trovava in giro, tranquillamente, come un qualsiasi bravo ragazzo, con i suoi amici.

Bebe Vio

“Tornerò più forte di prima – dichiara – la mia vita, la nostra vita, cambierà, ma ora penso solamente a me, pensare ai miei amici e a migliorare la mia condizione”.

Poi parla del suo idolo, Bebe Vio, schermitrice italiana, campionessa paralimpica, mondiale ed europea in carica di fioretto individuale: ‘è la mia eroina, mi riprenderò grazie a lei’

Post correlati
Cittàpolitica

Crisi politica a Cerveteri, "forse meglio farsi aiutare"

Cittàpolitica

Ladispoli: Carmelo Augello e Daniela Marongiu lasciano la Lega

CittàCronaca

Fiumicino, lunedì sospensione idrica

Cronaca

Cerveteri, incendio di sterpaglie in Via Biagio Ferretti: pronto l'intervento dei Vigili del Fuoco

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.