fbpx
 
Notizie

Mancata adesione alla settimana del farmaco, la Multiservizi fa chiarezza

“Avevamo proposto al CSC di non versare la quota di adesione ma di trasformarla in farmaci acquistati dalla Multiservizi al prezzo di costo ma il CSC non ha accettato”

Mancata adesione alla settimana del farmaco, la Multiservizi fa chiarezza –

Riceviamo e pubblichiamo –

In relazione ad una notizia stampa pubblicata il 2 febbraio e riguardante la settimana della raccolta del farmaco, la Multiservizi Caerite intende replicare ad alcune dichiarazioni rilasciate dal Centro di Solidarietà di Cerveteri (CSC), relativamente alla scelta effettuata dalla Società di non aderire alla raccolta nelle modalità previste dalla stessa. (LEGGI QUI)

“Il motivo della mancata adesione della Multiservizi è molto semplice ed era assolutamente a conoscenza degli amici del Centro di Solidarietà di Cerveteri: il CSC ha omesso, infatti, di spiegare che ogni farmacia per aderire all’iniziativa deve pagare 150 euro, che vengono destinati alla struttura centrale della Fondazione Banco Farmaceutico.

La Multiservizi Caerite, in occasione di una riunione tenutasi nella nostra sede, ha proposto al CSC di non versare la quota di adesione di 300 euro ma di “trasformarla” in farmaci, acquistati direttamente dalla Multiservizi al prezzo di costo e quindi in quantità superiori rispetto ai farmaci acquistati nelle altre farmacie a prezzo pieno, e di consegnarli direttamente, sfruttando il nuovo servizio di consegna a domicilio dei farmaci, a casa delle persone bisognose.

Una proposta che “inspiegabilmente” il CSC non ha accettato, omettendo di riportarla nella dichiarazione rilasciata nel suddetto articolo”.

Lo comunica in una nota l’ufficio stampa di Multiservizi Caerite.

Post correlati
CittàNotizie

Santa Marinella rende omaggio alle vittime dell'alluvione del 2 ottobre 1981

CittàCronacaNotizie

Tourisma 2022, Battafarano: "Qui per parlare non di un progetto singolo, ma di una visione di sviluppo che coinvolge l'Etruria Meridionale"

AttualitàCittàNotizie

Cerveteri deve impegnarsi a dedicare il viale della Necropoli a Raniero Mengarelli

CittàCronacaNotizie

Santa Marinella, tenta di togliersi la vita sull’autostrada: salvato

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.