CronacaNotizie

Santa Severa, successo per ‘Terme in fiore’

9 Condivisioni

Il sindaco Tidei: ”Un evento meraviglioso e colorato”

Nella splendida location del Castello di Santa Severa si sono dati appuntamento i produttori di piante insolite e rare nonché i produttori artigianali e alimentari di eccellenza scelti tra i migliori nel panorama Italiano con il sostegno e patrocinio della Regione Lazio, Lazio Crea, Coopculture ed il Comune di Santa Marinella.

Una mostra mercato dedicata al giardinaggio ed al mondo del vivaismo che va in scena nella città dei fiori, Santa Marinella, rivolta a tutti gli esperti del settore ma anche a tutti coloro che amano la natura, i colori e la cultura potendo approfittare del complesso monumentale e del museo del mare e della navigazione etrusca presenti all’interno del castello stesso.

Hanno inaugurato la manifestazione con il consueto taglio del nastro, il Dott.Albino Ruberti (capo di Gabinetto del Pres. Zingaretti), il Mons.Gino Reali ed il Sindaco di Santa Marinella Pietro Tidei.

TIDEI – un evento meraviglioso, “decisamente colorito”  di importanza nazionale proprio a Santa Marinella, città famosa in Italia e nel mondo proprio per  la sua tradizione nel settore della floricoltura.

Una manifestazione valorizzata da una location d’eccezione come l’Antico Maniero , il castello di Santa Severa che, grazie alla Regione Lazio si conferma meta di eventi a carattere Nazionale ed Internazionale.

Momenti di forte emozione alla proiezione di immagini di repertorio sulla storia della floricoltura e delle lavoratrici di allora peraltro presenti in sala.

Voglio ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita di queste giornate meravigliose, il Dott.Ruberti ed il Mons.Reali per la loro presenza, ma soprattutto i veterani della Floricoltura di Santa Marinella che ho avuto il piacere di premiare insieme all’Ass. alle Attività produttive Minghella, con degli attestati per la loro costanza e passione verso quel settore che ha reso famosa la nostra città in Italia e nel mondo in una cerimonia resa possibile grazie a Paola Rocchi, Antonella Rocchi e Cristina Ciaffi.

9 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàCronacaNotizie

Santa Marinella, la Casina Rosa sarà intitolata al giornalista Stefano Trincia

Notiziepolitica

Cerveteri, causa estumulazioni il 26 chiuso il cimitero vecchio

AttualitàCronacaNotizie

Collezione Berni, ritrovati dal Commissariato nuovo Casilino molti pezzi della collezione

AttualitàCittàCronacaNotizie

Anguillara, fervono i preparativi per la 'PrimaVera Festa'

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista