fbpx
 
Attualità

Oggi sciopero dei medici: a rischio 1,5 milioni di prestazioni sanitarie

Sono 1,5 milioni le prestazioni sanitarie che potrebbero saltare per lo sciopero nazionale di 24 ore dei medici, dirigenti sanitari e degli infermieri indetto oggi 5 dicembre. Lo stima il sindacato dei medici ospedalieri Anaao Assomed, precisando che sono a rischio tutti i servizi, compresi gli esami di laboratorio, gli interventi chirurgici (circa 30mila quelli programmati che potrebbero essere rinviati), le visite specialistiche (180mila) e gli esami radiografici (50mila). Saranno in ogni caso garantite le prestazioni d’urgenza.

Lo sciopero, proclamato da Anaao Assomed e Cimo-Fesmed, e per il comparto dal sindacato Nursing Up, inizia alle 00.00 del 5 dicembre e coinvolgerà il 50% dei sindacalizzati. Sono almeno cinque le ragioni della protesta: assunzioni di personale, detassazione di una parte della retribuzione,risorse congrue per il rinnovo del contratto di lavoro, depenalizzazione dell’atto medico, cancellazione dei tagli alle pensioni.

Post correlati
Attualitàpolitica

Cerveteri, i trattori "conquistano" il Granarone

Attualità

Spazi pubblici e privati: la protezione passa per le recinzioni a pannelli modulari

AttualitàCittàCronaca

Cerveteri, Vecchiotti (FI): "Continuano i progetti con le scuole del territorio"

Attualità

Malattie rare: 18 nuovi geni-malattia e più di 18.000 pazienti seguiti nel 2023

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.