fbpx
 
CittàNotizie

Cerveteri, via di Zambra nel mirino dei ladri, i residenti: ”Abbandonati, viviamo nella paura”

I residenti del quartiere sono sempre più demoralizzati ed indignati in quanto nessuno risolve il problema che ogni sera li vede costretti tra le proprie mura di casa pronti a difendersi dai malviventi

Cerveteri, Zambra nel mirino dei ladri, i residenti: ''Abbandonati, viviamo nella paura''
Cerveteri, via di Zambra nel mirino dei ladri, i residenti: ”Abbandonati, viviamo nella paura”

Cerveteri, via di Zambra nel mirino dei ladri, i residenti: ”Abbandonati, viviamo nella paura”

Dopo le segnalazioni fatte alcune settimane fa da parte dei residenti del quartiere, preoccupati ed indignati per non essere ascoltati e neppure aiutati a risolvere tale situazione, proseguono senza sosta i furti nelle campagne di Cerveteri, in via di Zambra.

Sempre più spesso nel mirino le abitazioni, che malviventi tentano di svaligiare sfruttando la bassa illuminazione delle strade del circondario. “Nessuno ancora fa niente e noi siamo costretti a rimanere a casa”.

“Stiamo subendo un’ondata di furti ormai da troppo tempo. Qui in zona, almeno ogni sera c’è un nuovo tentativo” – e ancora – “Fanno dei fori enormi sui muri, avvelenano i nostri animali, siamo stanchi”.

A parlare è il vicinato sempre più demoralizzato dall’indifferenza di chi di dovere dovrebbe intervenire. Ma la situazione è diventata insostenibile e i residenti hanno deciso di scendere in campo controllando la zona con ronde serali e notturne. “Ieri sera, una cinquantina di persone a piedi nei campi con le torce. Quello che abbiamo visto è stato uno scempio appresso all’altro. Reti tagliate, erba pestata, buchi sui muri e tanto altro ancora.

Siamo abbandonati a noi stessi e viviamo nella paura. Stiamo sotto attacco da una banda di ladri e non vediamo risposte concrete da parte del governo locale e delle forze dell’ordine che sono al corrente da circa un mese. Si vede ogni tanto una volante ma se non fossimo noi a controllare a tappeto la zona non oso pensare cosa potrebbe accadere”.

Post correlati
CittàCultura

Tidei: "Castello in festa con la Banda Musicale Comunale Uniti per la Musica"

CittàNotizie

Santa Marinella rende omaggio alle vittime dell'alluvione del 2 ottobre 1981

AttualitàCittà

Cerenova: la memoria mette radici e l’impegno fiorisce

Cittàpolitica

Cerveteri, l'amministrazione incontra i cittadini di Valcanneto

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.