fbpx
 
CittàCronacaNotizie

Cerveteri, tenta la fuga dopo aver messo a segno un furto. Arrestato 40enne di Ladispoli

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato un 40enne italiano, già noto alle forze dell’ordine, e residente nel comune di Ladispoli, poiché sorpreso mentre tentava di fuggire da un appartamento e gravemente indiziato del reato di furto dopo aver scavalcato il cancello d’ingresso e aver forzato la porta del garage.

L’indagato, dopo aver sottratto alcuni attrezzi da lavoro e alcuni vestiti, cercava di allontanarsi rubando anche la macchina presente all’interno dell’autorimessa. Il proprietario, rincasando e spaventato da alcuni rumori, ha immediatamente chiamato i Carabinieri, fornendo all’operatore della Centrale Operativa della Compagnia di via Antonio da Sangallo tutte le informazioni del caso. I militari della Sezione Radiomobile con l’autoradio di turno sono prontamente intervenuti e hanno colto il malvivente sul fatto, all’interno del veicolo pronto a darsi alla fuga con tutta la refurtiva.

L’arresto è stato convalidato dal Tribunale di Civitavecchia e il Giudice ha disposto per l’uomo la misura cautelare dell’obbligo di presentazione in caserma.

Post correlati
CittàCronaca

Andrea Ferlini, sabato le esequie del giovane di Valcanneto

Cittàpolitica

Protesta degli agricoltori, Gubetti: "Cerveteri al vostro fianco"

Cittàpolitica

Zito (PD Cerveteri): "Al fianco degli agricoltori per difendere il nostro futuro"

Notizie

Allerta gialla sul Lazio: in arrivo piogge e vento forte

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.