fbpx
 
CittàNotizie

Cerveteri sabato il Premio Strega: ecco gli autori presenti

Appuntamento alle ore 18:00 in Piazza Santa Maria

A Cerveteri torna il Premio Strega. Nell’ambito delle iniziative di promozione letteraria, con il Primo Festival Letterario Etrusco, sabato 4 maggio alle ore 18:00 in Piazza Santa Maria, nel cuore del Centro Storico, torna dopo il successo dello scorso anno, una delle tappe del più prestigioso concorso letterario italiano. L’ingresso è libero e gratuito.

“È per noi motivo di grande orgoglio poter accogliere nuovamente in città una delle tappe finali del Premio Strega, una manifestazione che rappresenta la massima espressione in Italia del mondo letterario – ha dichiarato Federica Battafarano, Vicesindaco e Assessore alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri – da anni a Cerveteri cerchiamo di promuovere le produzioni letterarie in tantissime forme, organizzando continue presentazioni di libri, momenti dedicati alla lettura e kermesse di interi giorni, come appunto il Festival Letterario Etrusco, che inizierà proprio in questi giorni e vedrà tantissimi appuntamenti anche nelle prossime settimane”.

 “Un premio che ha una storia lunga oltre 70anni e che da tantissimi anni rappresenta uno dei riconoscimenti più ambiti dagli scrittori italiani – ha aggiunto Federica Battafarano, Vicesindaco e Assessore alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri – avere anche quest’anno una tappa del Premio Strega a Cerveteri rappresenta senza dubbio un’opportunità importante, sia da un punto di vista mediatico, vista la rilevanza nazionale dell’evento, ma anche e soprattutto culturale: sarà infatti occasione per avvicinarsi al mondo della lettura e dei libri, alla presenza di autori affermati e conosciuti in tutta Italia”

Presenta e modera l’incontro Gino Saladini, criminologo e autore egli stesso di romanzi gialli. Saranno presenti al Premio Strega di Cerveteri, Paolo di Paolo con “Romanzo senza umani” (Feltrinelli), Donatella Di Pietrantonio con “L’Età fragile” (Einaudi), Raffaella Romagnolo con “Aggiustare l’universo” (Mondadori), Antonella Lattanzi con “Cose che non si raccontano” (Einaudi), Sonia Agio con “Nella stanza dell’imperatore” (Fazi), Adriàn N. Bravi con “Adelaide” (Nutrimenti), Chiara Valerio con “Chi dice e chi tace” (Sellerio), Valentina Mira con “Dalla stessa parte mi troverai” (SEM), Melissa Panarello con “Storia dei miei soldi” (Bompiani), Tommaso Giartosio con “Autobiogrammatica” (Minimum Fax), Daniele Rielli con “Il fuoco invisibile, storia umana di un disastro naturale” (Rizzoli) e Daniele Voltolini con “Invernale” (La nave di Teseo)

Post correlati
CittàCronacaNotizie

Una delegazione di Ladispoli in visita al complesso del Foro Italico

Città

Civitavecchia, le api al centro di un convegno sull'importanza della loro tutela per la biodiversità

Città

Marina di Cerveteri, domenica 16 giugno primo torneo di volley al Parco di Via Luni

Città

Fiumicino verso un trasporto pubblico sostenibile: accoglie tre nuovi bus elettrici

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.