fbpx
 
CittàCronaca

Lotta allo spaccio di droga nella Capitale: 5 le persone arrestate

Ulteriori 3 arresti per droga nella provincia

Gli arresti operati dalla Polizia di Stato, nelle ultime ore, nella lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli investigatori del commissariato Appio, con l’indispensabile apporto di Faro, uno dei cani antidroga della Questura di Roma, hanno arrestato un 20enne trovato in possesso  di circa 220 grammi tra hashish, marijuana, cocaina e crack, 1225 euro in contanti in banconote di piccolo taglio,  bilancini di precisione e diverso materiale per il confezionamento delle singole dosi. La droga è stata trovata nel suo appartamento e nelle pertinenze dello stesso nel quartiere Alessandrino, mentre si presume che il canale di vendita usato dal giovane sia una delle piattaforme di messaggistica.  La misura è stata poi convalidata dal Giudice per le indagini preliminari così come richiesto dalla Procura della Repubblica.

Hashish confezionato con la carta di una nota tavoletta di cioccolato; questo e altro stupefacente, in totale poco meno di 6 etti di “fumo” e 20 grammi di cocaina, sono stati trovati dagli agenti del Distretto San Giovanni a due uomini, un 42enne ed un 41enne, fermati per un controllo in via Cesare Baronio durante un’operazione condotta proprio per smascherare un giro di droga nei parchi dei quartieri Appio e Tuscolano. Inutile l’escamotage pensato dai 2 per eludere le Forze dell’ordine, nascondendo la droga non sull’auto usata per spostarsi ma su una parcheggiata lì vicino. I 2 sono stati arrestati perché gravemente indiziati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La Magistratura ha poi convalidato l’operato della Polizia Giudiziaria.

Nella zona di Cortina d’Ampezzo, nel quadrante nord della capitale, gli agenti del Distretto Ponte Milvio hanno fermato un 40enne che passava più volte per le vie isolate del quartiere. Approfondendo il controllo i poliziotti lo hanno trovato in possesso di alcuni grammi di cocaina; lo stupefacente era in parte nascosto nella tappezzeria dell’auto, in parte negli slip dello stesso 40enne. L’uomo è stato arrestato e la misura è stata poi convalidata dal Gip su richiesta della locale Procura della Repubblica.

Gli operatori del IX Distretto Esposizione, che da tempo monitorano il quartiere Laurentino, hanno fermato un 56enne che, con fare sospetto, era sceso da una macchina per entrare furtivamente in un palazzo. La perquisizione ha permesso di trovare nell’auto una busta con circa 350 grammi di cocaina ed un sacchetto con circa 20 grammi di hashish. La cocaina era nascosta all’interno del lunotto posteriore, mentre il “fumo” era nello sportellino del tappo carburante.  Il 56enne è stato arrestato ed il GIP su richiesta della Procura ha convalidato la misura pre-cautelare.

Ulteriori 3 arresti sono stati operati nella provincia; in particolare, gli agenti del Distretto Tor Carbone hanno arrestato un uomo a Colleferro trovato in possesso di alcuni grammi di cocaina e crak; a Colleferro sono stati gli investigatori del locale commissariato a fermare, nell’ambito di un’articolata indagine, un uomo con alcuni grammi di cocaina; hashish, cocaina e crack sono invece le droghe sequestrata ad un ragazzo di Nettuno arrestato dagli agenti del commissariato Anzio/Nettuno.

 Ad ogni modo tutti gli indagati sono da ritenere presunti innocenti, in considerazione dell’attuale fase del procedimento ovvero quella delle indagini preliminari, fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile.

Post correlati
CittàCronacaNotizie

Una delegazione di Ladispoli in visita al complesso del Foro Italico

Città

Civitavecchia, le api al centro di un convegno sull'importanza della loro tutela per la biodiversità

Città

Marina di Cerveteri, domenica 16 giugno primo torneo di volley al Parco di Via Luni

Città

Fiumicino verso un trasporto pubblico sostenibile: accoglie tre nuovi bus elettrici

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.