fbpx
 
Attualità

Vannini: Martina Ciontoli in carcere è dimagrita e ripete sempre la stessa domanda

Vannini: Martina Ciontoli in carcere è dimagrita e ripete sempre la stessa domanda –

La famiglia Ciontoli dopo la conferma della sentenza in Cassazione è stata condotta in carcere, Antonio e Federico si trovano a Regina Coeli e Martina con la madre a Rebibbia.

Le condizioni di Martina Ciontoli in carcere

Secondo quanto riportato da La Repubblica e rilanciato da alcune agenzie come notiziemaledette.it, pare che Martina, all’epoca della morte di Marco Vannini sua fidanzata, sia molto dimagrita. Il volto sarebbe scavato e lo sguardo perso nel vuoto. Inoltre, pare che ripeta sempre la stessa domanda: “Quando usciamo, voglio andare via da qui”. Con la madre Maria Pezzillo ripeterebbero continuamente: “Vogliamo andare via di qui, è un’ingiustizia, non volevamo la morte di Marco”.

La sentenza, infatti, non è stata accettata dai familiari di Antonio Ciontoli, che accusati di concorso anomalo, dovranno scontare in carcere 9 anni e 4 mesi. La condanna parte dal presupposto che Maria Pezzillo, Federica e Martina Ciontoli, non avrebbero chiesto subito soccorso dopo il ferimento di Marco Vannini.

Le parole di Marina Conte dopo la sentenza

Dopo la sentenza Marina Conte aveva detto: “Non finirà qua, io continuerò a portare in alto il nome di mio figlio, magari aprendo un’associazione per poter aiutare i giovani. Gli hanno levato la dignità in quella casa: dire che mio figlio faceva il bagno davanti a mio suocero vuol dire questo. Marco è stato spogliato di dignità. La scorsa settimana me lo sono sognato: mi diceva ‘mamma andrà tutto come deve andare’. Non l’ho detto neanche a mio marito. Era bello, stava al mare. Ci siamo battuti per 6 anni, la paura c’è sempre ma ci abbiamo creduto fino alla fine”.

Post correlati
AttualitàCittà

Il concorso per l’abilitazione e il reclutamento dei docenti di enogastronomia e sala/bar si svolgerà all’Istituto Alberghiero di Ladispoli

Attualità

42 anni fa la Strage di Ustica: abbattuto il DC9 dell'Itavia Bologna-Palermo, 81 le persone uccise

Attualità

Ballottaggi 2022: sette sindaci al centrosinistra, 4 al centrodestra, 2 alle liste civiche

Attualità

Santa Marinella, grande successo per il primo appuntamento di “delittammare” dedicato a "il caso Moro"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.