fbpx
CittàCronaca

Scende dal treno ma il figlio rimane sul convoglio. Interviene la Polfer e li fa riabbracciare

Scende dal treno ma il figlio rimane sul convoglio

Nei giorni scorsi gli agenti in servizio presso la Sottosezione Polizia Ferroviaria di Civitavecchia, nel corso del servizio di vigilanza, è stata attirata dalle urla di un cittadino straniero in forte stato di agitazione poiché il figlio minorenne, con cui viaggiava sul treno proveniente da Roma Termini, non era riuscito a scendere.

Scende dal treno ma il figlio rimane sul convoglio
Scende dal treno ma il figlio rimane sul convoglio

L’uomo, in preda al panico in quanto il ragazzo non parlava italiano e non aveva con se alcun cellulare, è stato subito tranquillizzato dagli agenti, i quali, tramite il telefono di servizio, hanno contattato il capotreno che lo ha individuato, riuscendo a farlo ricongiungere al genitore nella stazione di Montalto di Castro.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCronaca

Tolfa, domani appuntamento con la tradizione de 'Lo spuntino'

CittàNotizie

Un Weekend ricco di divertimento per tutti a Cerveteri e Cerenova

CittàNotizie

Il disagio di "Parco Marco Vannini" con erbacce alte mezzo metro

CittàNotizie

Tarquinia, l'arciera Anastasia Anastasio nell'ultimo giorno di Fermento

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista