fbpx
AttualitàCittàNotizie

Scarichi abusivi nei fossi, al via l’esposto

Il vice sindaco di Ladispoli Pierpaolo Perretta pronto a volerci veder chiaro sulla situazione dello sversamento di liquami nella frazione di Ceri

Scarichi abusivi nei fossi, al via l’esposto –

Un esposto per accertare le responsabilità degli sversamenti di liquami nei fossi del litorale, in particolare il Vaccina.

Ad annunciare il provvedimento, nei confronti di ignoti, è il vicesindaco Pierpaolo Perretta che punta i riflettori in particolar modo sulla depurazione delle acque della frazione di Ceri.

Mesi fa controlli della Capitaneria di Porto di Ladispoli accertarono lo sversamento di acque nere direttamente nel fosso.

Da qui l’annuncio dell’amministrazione Pascucci dell’avvio dei lavori per la realizzazione di un impianto di depurazione temporaneo per risolvere il problema fino alla risoluzione definitiva del problema da parte di Acea che ha in gestione il servizio idrico della città etrusca.

«Da un video e dalle denunce di qualche mese fa dei consiglieri di Cerveteri Salvatore Orsomando e Aldo De Angelis – ha detto Perretta – sarebbe emerso che questo impianto provvisorio non è stato realizzato.

Vogliamo dunque capire – ha proseguito – che cosa stia realmente accadendo».

Il motivo dell’interessamento da parte dell’amministrazione ladispolana è semplice: gli scarichi provengono sì da territori non di competenza del comune ladispolano, ma vanno a confluire nel fosso Vaccina che sbocca proprio nelle acque della costa ladispolana causando, dunque, se la situazione di inottemperanza dovesse essere accertata, un inquinamento ambientale alla città balneare.

L’esposto indirizzato alla Procura della Repubblica di Civitavecchia per appurare eventuali responsabilità sarà consegnato tramite la locale stazione dei carabinieri di Ladispoli e sarà contro ignoti.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Emozione alle stelle nell’IC ladispoli1 grazie all'astronauta Luca Parmitano

CittàNotizie

Un fine settimana ricco di appuntamenti a Cerveteri

Notizie

Piatti di pasta di colore blu a scuola, l'assessore Cordeschi: "Faremo luce sulla vicenda"

CittàNotizie

Manziana, caso di scabbia alle elementari, ma nessun allarme

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?