fbpx
 
Città

Santa Marinella, Passeggiata Salutare in occasione della Giornata della Terra

La passeggiata è terminata a Castrum Novum, dove per tutto il weekend sono state organizzate le visite guidate agli scavi.

Una mattina di sole e temperature primaverili hanno accompagnato la Passeggiata Salutare, organizzata dall’Amministrazione Comunale in occasione della Giornata della Terra. Tante le persone, giovani e meno giovani, che hanno preso parte alla camminata a piedi che è partita dalla Biblioteca A. Capotosti e che, per circa tre chilometri percorsi sulla via pedonale del Lungomare Marconi, si è conclusa agli scavi di Castrum Novum, dove ad attendere vi erano gli archeologi e i volontari del Gatc. Presenti il sindaco Pietro Tidei, l’assessore Elisa Mei, i consiglieri Paola Fratarcangeli, Alessio Manuelli e Alessio Rosa. “E’stata un’iniziativa che abbiamo voluto organizzare per sensibilizzare i cittadini sull’importanza della tutela dell’ambiente. Percorrere a piedi tutti insieme il lungomare è a stato anche un modo per valorizzare le bellezze della città, respirare l’aria salubre del mare e scambiare opinioni e pareri con i cittadini”, ha commentato il sindaco Tidei. La passeggiata, guidata dall’archeologo Jacopo Ceccarelli e dalla storica del territorio Ileana Giacomelli, è terminata a Castrum Novum, dove per tutto il weekend sono state organizzate le visite guidate agli scavi.


“Stiamo provvedendo, in accordo con i proprietari, all’esproprio di altri terreni che circondano l’area per poter consentire agli archeologi del nostro Polo Museale di proseguire con gli scavi- ha spiegato il Sindaco- È nostra intenzione completare al più presto i lavori del Centro Visitatori, in modo da essere pronti ad accogliere i tanti turisti e amanti della storia antica, che sicuramente apprezzeranno il sito di Castrum Novum e vorranno essere aggiornati sulle nuove scoperte”.
All’iniziativa hanno partecipato, in rappresentanza delle proprie associazioni, i volontari della Croce Rossa Italiana, distretto di Santa Severa e Santa Marinella e i volontari della Misericordia di Santa Marinella. La mattina è proseguita con le letture per bambini “Tutti giù per Terra”, organizzate dei volontari di Nati per Leggere presso la Biblioteca Civica. Il programma della Giornata della Terra prosegue domenica mattina con le visite alla Riserva Naturale di Macchiatonda e lunedì pomeriggio con la piantumazione di alcuni alberi presso il Campo Sportivo ad opera degli atleti della Scuola di Calcio in via delle Colonie.

Post correlati
CittàCronaca

AquiloniAMO: gli studenti della Salvo D'Acquisto liberano gli aquiloni sul lungomare dei Navigatori Etruschi

CittàCronaca

Santa Marinella, mercoledì sospensione idrica

Città

Sorpresa Vipera comune in un pollaio di Morlupo

CittàCronaca

Cerveteri e Ladispoli piangono la scomparsa del dott. Maurizi

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.