AttualitàMarketing Digitale

Quattro consigli per sfondare su Instagram

quattro consigli sfondare su instagram

In questo articolo vi darò quattro consigli per elaborare una strategia efficace per cercare di sfondare su Instagram e ottenere engagement e visibilità. Andremo ad approfondire nello specifico alcuni argomenti che abbiamo visto nei precedenti articoli (qui e qui)

Il primo consiglio:

Date un’identità al vostro profilo, puntate su un genere, scegliete una rotta e non cambiatela; Instagram odia i profili che pubblicano tutto e niente e premia chi crea uno stile, una nicchia.

E cercate di essere originali. La migliore domanda che vi possiate fare è: Seguirei un profilo come il mio? Cosa potrei fare per renderlo più unico e/o più interessante?

Il secondo consiglio:

Una volta scelta la vostra identità, dovete puntare a usare gli hashtag giusti per raggiungere le categorie di persone che potrebbero essere interessate a voi.

Perché il vostro obbiettivo non deve essere un aumento casuale dei followers ma, al contrario, far sì che chi inizi a seguirvi sia prima di tutto una persona reale, con un profilo attivo e, soprattutto, realmente interessata a ciò che pubblicate.

Per una sana crescita su Instagram è importante avere una base altrettanto sana di utenti, poiché questa sarà il punto di partenza, imprescindibile, per la crescita stessa. Senza, sarete fermi e non sfondare su Instagram sarà impossibile.

Il terzo consiglio:

Puntate su una tempistica adatta ai vostri ritmi e a chi vi segue. Sebbene, ormai, Instagram mostri le foto non più in ordine cronologico ma in ordine di preferenze, rimane importante mantenere una certa costanza in quel che si pubblica.

Quindi, scegliete voi se pubblicare una foto al giorno o 2/3 foto a settimana. L’importante è che cerchiate di farlo in modo continuativo e, se possibile, sempre alla stessa ora.

I giorni migliori sono: lunedì, mercoledì e venerdì. L’ora invece dipende dal vostro tipo di attività in ogni caso è sicuramente una di queste 3: 8:00, 12:00 o le 18:00.

quarto consiglio:

Quantità non vuol dire qualità! Instagram premia la qualità. Non abbondate di contenuti, meglio 2/3 post a settimana fatti bene, con la tempistica giusta che uno ogni giorno pubblicato a caso.

La scelta di pubblicare meno post vi permette di mantenerli vivi, perché ogni volta che pubblicate qualcosa “uccidete” in termini di visibilità il post precedente!

Conclusione:

Elaborare una strategia per sfondare su Instagram può sembrare facile, ma non lo è! Per questo vi consiglio di leggere (qui) per vedere se magari non sia il caso di affidarvi a chi di queste cose ne ha fatto il proprio lavoro oltre che una passione!

Se vuoi approfondire l’argomento dei post ti lascio leggere l’articolo che parla solo di quello!

Jonathan L’Epée
jlu2789 – Il mio profilo instagram

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCittàNotizie

La Asl Roma 4 all'European Public Health Conference 2019

AttualitàCittàNotizie

Ladispoli, arriva l'ordinanza anti alcol. Minimarket chiusi dalle 20

AttualitàCittàCronacaNotizie

Ladispoli, bagnanti e capitaneria rimuovono lo spuntone

AttualitàCittàCronacaNotizie

Frase choc del Presidente AVIS Cerveteri sul sindaco Pascucci

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista