fbpx
 
Attualità

Muore Lidia Menapace, Montino: “Abbiamo perso un altro pezzo della nostra storia”

Il sindaco di Fiumicino ricorda la staffetta partigiana, pacifista della prima ora, femminista militante, senatrice della Repubblica

Muore Lidia Menapace, Montino: “Abbiamo perso un altro pezzo della nostra storia” –

Lidia Menapace, all’anagrafe Lidia Brisca, non ce l’ha fatta. Nata a Novara il 3 aprile del 1924, fu staffetta partigiana, pacifista della prima ora, femminista militante, senatrice della Repubblica.

“Oggi – scrive il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino – abbiamo perso un altro pezzo della nostra storia, un’altra protagonista e testimone della lotta di liberazione dal fascismo”.

“Se n’è andata la partigiana Lidia Menapace. “Bruna”, questo era il suo nome da staffetta. Ma per me se n’è andata anche una compagna e un’amica”.

“Abbiamo condiviso l’esperienza del Senato e ricordo quando il suo essere pacifista venne usato a pretesto per negarle la presidenza della Commissione Difesa alla quale era candidata, autorevolmente”.

“Al suo posto venne scelto il senatore Sergio De Gregorio, eletto con Italia dei Valori, che era già stato avvicinato da Berlusconi”.

“Fu proprio il cambio di bandiera di De Gregorio, insieme a quello di qualche altro senatore, a dare il colpo finale al governo Prodi”.

“Furono giorni di altissima tensione, anche da parte di Lidia, perché avevamo già capito che qualcosa si muoveva e che il governo era in bilico. Quello che successe dopo, anche le vicende giudiziarie di De Gregorio, sono fatti noti”.

“Prima donna eletta al consiglio provinciale di Bolzano, prima assessora nello stessa Provincia, femminista, sempre pronta a difendere le proprie idee e i propri valori anche se questo comportava non ottenere incarichi importanti”.

“Lidia ha combattuto fino alla fine per ciò in cui credeva. In piazza, ogni volta che era necessario, sempre dalla parte della democrazia e dell’antifascismo”.

“L’ultima occasione, a 94 anni, a Macerata. Il covid se l’è portata via, ma lei “Resistè” con tutta la sua forza anche contro il virus.Ciao, Lidia e grazie di tutto”.

Post correlati
AttualitàCittà

Arriva a Ladispoli il Percorso Culturale Coreutico Musicale di “Cu nno mi fazzu li piache”

AttualitàCittà

Il Sarcofago degli Sposi protagonista in un film

AttualitàCronaca

Civitavecchia, cambio al vertice dell’11° Reggimento Trasmissioni

AttualitàCittà

Poste italiane: a Roma e provincia da giovedì 1 dicembre in pagamento le pensioni comprensive di tredicesima

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.