fbpx
CronacaItalia

Maltempo in Sardegna, 3 morti a Bitti e 150 sfollati a Galatelli

45 Condivisioni

Bitti è invasa dai detriti mentre a Galatelli si teme l’esondazione del Cedrino con la sua diga

Maltempo in Sardegna, 3 morti a Bitti e 150 sfollati a Galatelli –

Devastante la situazione in Sardegna: tre morti e danni ingenti a causa del maltempo, piegano l’Isola, che resta in allerta rossa.

Bitti in provincia di Nuoro è invasa dalle macerie e proprio lì il fiume di fango che ha allagato le strade della cittadina si è portato via tre persone.

Un uomo a bordo del suo fuoristrada, un anziano annegato in casa e un’altra vittima non ancora identificata con certezza e che forse è una donna anziana di cui non si hanno notizie da ore.

Un bilancio terribile per una cittadina già colpita nel 2013 da un evento simile che fece una vittima.

Anche a Galatelli, sulle sponde del Cedrino, si vivono ore di preoccupazione: il sindaco ha disposto l’evacuazione di 150 persone.

Nel frattempo la Protezione Civile ha ricordato che per la Sardegna è previsto ancora maltempo e l’allerta meteo è rimasta sul rosso.

Fonte: Ansa – Foto: Twitter

45 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Cronaca

Trasportava hashish e marijuana in bicicletta: pusher arrestato

Cronaca

Tenta una goffa rapina a ufficio postale: arrestato 44enne

Cronaca

Danni alla stazione di bike sharing a Bracciano Nuova

CronacaNotizie

Fiumicino, sequestrati 7.000 antibiotici nascosti in un bagaglio

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.