fbpx
AttualitàCittàNotizie

L’Unione Inquilini Ladispoli alla manifestazione del Forum Terzo Settore

Due i punti focalizzati: la via comunale e gli alloggi di edilizia residenziale pubblica

L’Unione Inquilini Ladispoli alla manifestazione del Forum Terzo Settore –

Anche l’Unione Inquilini Ladispoli scende in campo contro i tagli al sociale.

“Sono due i punti su cui ci siamo focalizzati: la via comunale e gli alloggi di edilizia residenziale pubblica”.

“La via comunale per chi non ne fosse a conoscenza è quello strumento messo a disposizione dalle amminsitrazioni locali che consentono a persone senza una residenza (clochard, mamme in casa famiglia, …) di registrarsi presso una via fittizia, così da accedere ai servizi sociali ma soprattutto a non essere più invisibili”.

Uno strumento, questo, che nella giunta Grando “è stato sospeso in quanto è loro ferma convinzione che a usare questa opportunità fossero solo gli stranieri”.

L’Unione Inquilini ha invece evidenziato che “sono molti gli italiani che vivono in affitti in nero nel territorio”.

“Sono molti gli italiani che a seguito di sfratto vivono in alloggi di fortuna che cambiano con molta frequenza, chiedendo di fatto che fosse riattivata per particolari situazioni come da noi segnalate, ma la linea politica scelta dall’amministrazione impone la sospensione della via comunale per stranieri e per italiani”.

Il secondo punto riguarda invece le case popolari.

“L’assessore fin da subito si è fatta lustro di come nel comune di Ladispoli si stia riportando la legalità all’interno degli alloggi popolari con verifiche incrociate al fine di reperire nuove disponibilità di alloggi per assegnazione”.

“Da sempre Unione Inquilini ha manifestato la propria contrarietà alla speculazione degli immobili da parte di disonesti o di organizzazioni criminali, ma ci è sembrato doveroso mostrare all’assessore le nostre perplessità in quanto a fronte di una graduatoria di circa 250 nuclei familiari in attesa di assegnazione (numero che potrebbe aumentare se la domanda fosse meno complicata e le persone avessero più fiducia nel mezzo) su una popolazione di circa 50.000 abitanti ne comune di Ladispoli il patrimonio popolare a disposizione era comunque di 82 ALLOGGI e che avrebbe potuto fare pulizia quanto voleva ma comunque non avrebbe risolto il problema delle molte famiglie in attesa di una CASA”

“L’obiettivo del dipartimento dovrebbe divergere al REPERIMENTO DI MAGGIORI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE cosa molto palese agli occhi di tutti”.

“Con queste motivazioni UNIONE INQUILINI LADISPOLI intende dare la propria adesione alla manifestazione indetta dal FORUM DEL TERZO SETTORE contro i tagli al sociale prevista per il giorno 27 GIUGNO ORE 10:00 PIAZZALE ROMA, ANTISTANTE LA STAZIONE FERROVIARIA”

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Civitavecchia, neonato perde la vita a poche ore dal parto, la nota della ASL RM4

Attualità

Cerveteri: giovani ragazzi ripuliscono un’area di Via Paolo Borsellino

Attualità

"C’è piena sintonia tra la Federazione e la Direzione marittima del Lazio sugli obiettivi da perseguire”

Attualità

Ad Allumiere fervono i preparativi per la serata conclusiva di “Femminile, plurale”

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?