fbpx
 
Città

Ladispoli: un week end ricco di eventi

“A Ladispoli il prossimo weekend sarà ricco di appuntamenti”. L’annuncio è dell’assessore al turismo Marco Porro.

“Giovedì 11 luglio – ha sottolineato Porro – direttamente dagli Stati Uniti e accogliendo la richiesta di numerosi cittadini che durante la scorsa stagione avevano manifestavano il desiderio di ascoltare un concerto jazz, sul palco di piazza Rossellini sarà di scena la University of Delaware Jazz Band, diretta da Tom Palmer. La formazione statunitense, composta da circa 20 elementi, è in tour in tutta Italia, passando da Roma, Firenze, e chiuderà le tappe italiane all’Umbria Jazz Festival. Intanto, ce li potremo godere in formula gratuita in piazza Rossellini. Evento reso possibile dalla Pro Loco del Presidente Claudio Nardocci che è riuscito, tramite la sua rete contatti, a portare a Ladispoli un’orchestra di livello internazionale a costo zero”.

Venerdì 12 luglio doppio appuntamento con alle 21:00 il saggio/spettacolo dell’associazione locale Strong & Flexi di Federica Rizzo. Gli allievi ladispolani, infatti, si cimenteranno in uno spettacolo dimostrativo di “discipline aeree” oltre all’ormai più celebrata Pole Dace. Seguirà una tribute band di Annalisa: gli “Euphoria”. Ispirati dall’artista milanese, questi ragazzi ripercorreranno i grandi successi della cantante più in hype del momento. Daniela Lacerenza e il suo corpo di ballo sono pronti per far ballare tutta piazza Rossellini.

“Sabato 13 luglio – ha continuato Porro – una serata dedicata alla nostra città. La Pro Loco in collaborazione con l’istituto Alberghiero di Ladispoli ufficializzerà il piatto “pasta alla Ladispolana”. Una cena di gruppo il cui ricavato sarà devoluto proprio all’istituto Di Vittorio per permettere ai nostri ragazzi di continuare a studiare e perfezionarsi nel mondo della ristorazione. Durante la cena, sarà consegnato ai “nonni” della nostra città un diploma di riconoscimento, come Ladispolano DOCG. La cena è su prenotazione aperta a tutti proprio in piazza Rossellini, chiuderà la serata l’esplosivo Stefano Indino con il suo Trio di Fisarmoniche. Domenica 14 luglio Carlo Corona ci farà sognare in piazza facendoci ripercorrere l’immensa carriera di Lucio Battisti. Una tribute band già nota in città, che celebra l’icona della musica italiana come meglio non si potrebbe in un concerto live unico. Quest’anno – ha concluso Porro – saranno accompagnati anche dai performer LIS. Sui maxi schermi bordo palco infatti, una regia proietterà le immagini di interpreti della lingua dei segni che interpreteranno i grandi successi di Lucio Battisti. Un concerto inclusivo, reso possibile dall’impegno del delegato al Progetto “Ladispoli, una città che sa ascoltare”, Marco Cecchini”

Post correlati
Città

Si insedia il Consiglio comunale dei giovani di Cerveteri: domani la prima seduta

Città

Santa Marinella, inaugurata domenica la riapertura stagionale del PIT (punto informazione turistica) in Piazza Civitavecchia

CittàCronacaNotizie

Marina di Cerveteri, crolla cornicione in via Fregene: nessun ferito

CittàSport e Salute

Cerveteri pronto a brindare, attesa ad ore il ripescaggio in Promozione 

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.