fbpx
Notizie

Ladispoli, per richieste speciali di pasti alla mensa va presentata documentazione alla Cir

2 Condivisioni

Tutte le info sono state rese note dal Comune di Ladispoli

Per i piccoli utenti della mensa scolastica che necessitano di una dieta speciale sanitaria occorre presentare alla Cir, che ha in gestione il servizio di refezione scolastica, la domanda (compilata su un apposito modulo) con allegato un certificato medico valido (si intende un certificato datato nell’anno in corso che sarà ritenuto valido sino al termine dell’anno scolastico). In caso di dieta etica o religiosa non è previsto certificato medico.I documenti per diete speciali o autocertificazione per menù alternativi devono essere inviati per mail, insieme al modulo sulla privacy (compilato in ogni sua parte) e al certificato medico dello specialista o del pediatra di base, a [email protected] in caso di impossibilità ad inviare la documentazione per mail è necessario prendere appuntamento (dalle 8:00 alle 14:00) chiamando il 3357154112 per poter lasciare il certificato al Centro Cottura di Cirfood in via A. Gramsci snc nella zona industriale.

2 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàNotizie

Gdf, trovati 6 lavoratori "in nero": 4 percepivano il reddito di cittadinanza

CittàNotizie

Cerveteri, Pascucci: "Intitoliamo uno spazio a Stefano Cucchi"

CittàNotizie

"A Ladispoli un contagio ogni 356 abitanti: confusione sull'emergenza sanitaria"

Notizie

Covid a Ladispoli, PD: "Dall'Amministrazione Comunale pochi controlli e ancora parole irresponsabili"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.