fbpx
 
Notizie

Ladispoli, l’attesa è terminata: inizia oggi la 71ᵃ Sagra del Carciofo. Programma completo e informazioni

12, 13 e 14 aprile 2024: al via la rassegna enogastronomica che dal 1950 accompagna lo sviluppo della città balneare

Ladispoli, l’attesa è terminata: inizia oggi la 71ᵃ Sagra del Carciofo. Programma completo e informazioni –

di Marco Di Marzio

L’attesa è finita, la 71ᵃ edizione della Sagra del Carciofo Romanesco ha inizio a Ladispoli oggi, venerdì 12 aprile 2024.

In questo weekend infatti, passando per la giornata odierna e percorrendo quelle di sabato 13 e domenica 14 aprile, si svolgerà la rassegna enogastronomica che dal 1950 accompagna lo sviluppo della città balneare posta sul litorale laziale a nord di Roma.

Sagra del Carciofo: il programma ufficiale
Sagra del Carciofo: il programma ufficiale

Divenuta nel tempo fiera regionale e successivamente nazionale, capace di raccogliere consensi anche al di fuori dei confini d’Italia, come ogni anno occhi dunque puntati su come si svilupperà l’evento, proiettati nella direzione della curiosità.

Chiuse le anticipazioni con “Aspettando la Sagra”, svoltasi in Piazza Rossellini, lo scorso 5, 6 e 7 aprile, spazio ora all’evento più atteso dell’anno sul territorio.

Ladispoli, Sagra del Carciofo. Nardocci (Pro Loco): “Con l’Amministrazione Comunale stiamo lavorando tantissimo all’evento, il prossimo anno puntiamo ad allargare l’appuntamento di Aspettando la Sagra, con Aspettando la Sagra Gourmet” – Link video intervista https://www.facebook.com/baraonda.rivista/videos/406030705719893

Il Programma della 71ᵃ edizione della Sagra del Carciofo Romanesco

Siamo nella settimana più frenetica dell’anno, in pieno clima Sagra del carciofo romanesco. Un evento che attira migliaia di visitatori. Un’occasione unica per far conoscere il nostro carciofo romanesco, le sue virtù e allo stesso tempo promuovere Ladispoli. Dalla prima Sagra che si è tenuta nel lontano 1950 sono passati tantissimi anni, ma l’obiettivo è sempre rimasto lo stesso.

Dichiara l’Assessore al Turismo Marco Porro, affermando inoltre:

“Dal 12 al 14 aprile tutto il centro di Ladispoli sarà teatro della Sagra più partecipata di tutta la regione. I commercianti si stanno preparando ad accogliere i visitatori che sceglieranno la nostra città per passare del tempo libero, passeggiare fra gli espositori, assistere a qualche bella esibizione e degustare i nostri fantastici carciofi e le altre proposte di ristoranti. Ma entriamo più nel dettaglio di quella che sarà la 71ᵃ Sagra del Carciofo.

Si comincia venerdì 12 aprile e fin 5:00 del mattino tutta l’area interessata alla Sagra sarà interdetta al parcheggio, alla sosta e al traffico in generale. Sarà una mattinata in cui si completeranno le istallazioni e i numerosi espositori cominceranno ad organizzare i propri spazi. Sarà attrezzata la Piazza dei Sapori d’Italia che ospiterà le Pro Loco di tutte le Regioni con i loro prodotti tipici e inaugurata Via Duca degli Abruzzi che presenterà, organizzate dall’Associazione Nuova Luce, mostre di pittura, opere d’arte e piccolo artigianato.

Alle ore 10:00, in Piazza Rossellini andrà in scena la XIII edizione del premio “Il Carciofo che mi piace” in collaborazione con le classi secondarie di primo grado della “Corrado Melone”.

Dalle ore 15:00 in poi il palco della piazza sarà completamente dedicato, come ogni anno, al susseguirsi delle esibizioni delle Associazioni locali. Una vetrina decisamente importante e, come sempre, abbiamo fatto in modo, insieme al Presidente della Pro Loco Claudio Nardocci, di dare spazio a tutte le realtà del territorio. I saggi e le esibizioni saranno chiusi dal live del gruppo di concittadini: Quasar Band.

Alle 22:30 piazza Rossellini si trasformerà in una vera e propria sala da ballo a cielo aperto con l’orchestra Califano latino che battezzerà la 71° Sagra del Carciofo di Ladispoli: 11 elementi sul palco per un live che unirà la nostra cultura alla leggerezza dell’America latina. Famosi in tutta Italia e capitanati dal musicista Valter Paiola, l’Orchestra Califano latino proporrà una serata unica e divertente.

Sabato 13 aprile, dopo alcune esibizioni delle associazioni del territorio presentate da Alice Lopedote, alle ore 12:30 il Sindaco Alessandro Grando aprirà ufficialmente la manifestazione con la contestuale benedizione della Sagra da parte di Monsignor Alberto Mazzola.

La sera sarà dedicata al main event di quest’anno. Piazza Rossellini vedrà protagonista Bianca Atzei, la bellissima cantante milanese che vanta collaborazioni eccezionali nel panorama musicale italiano e che ha da poco presentato il suo nuovo progetto “discoteca”, che si esibirà in un concerto live.

Domenica 14 aprile in piazza Rossellini uno degli appuntamenti più attesi della Sagra con le magnifiche e attesissime sculture di carciofi realizzate dai nostri produttori agricoli. Sculture che negli anni sono diventate l’icona della Sagra stessa. Tutti potranno votare quella che ritengono la più bella e decretare la vincitrice attraverso la pagina Fb Città di Ladispoli (la premiazione alle 12:30).

Nel pomeriggio il palco sarà ancora a disposizione del territorio e alle 20:30 i Garage32, gruppo di ladispolani doc, porteranno un po’ di sano rock in piazza. Seguirà l’esibizione della nostra concittadina Valeria Vincenzi che aprirà lo spettacolo di cabaret show dell’intramontabile Marco Marzocca. L’evergreen della comicità del piccolo schermo divertirà tutta la piazza con i suoi intramontabili cavalli di battaglia.

Alle 23:30 tutti al lungomare per lo spettacolo di fuochi d’artificio ormai famoso in tutto il comprensorio che chiuderà ufficialmente la 71ᵃ Sagra del Carciofo.

Ci sono tutti gli ingredienti per una Sagra del Carciofo memorabile, ricca di appuntamenti. Ladispoli sarà ancora una volta la città protagonista del nostro litorale e per questo a nome dell’Amministrazione ringraziamo la Pro Loco, i volontari, le Forze dell’ordine e tutti coloro che hanno collaborato e si sono messi a disposizione affinché la nostra Sagra del carciofo romanesco sia, come sempre, la più bella di tutta la regione.”

Ladispoli, Sagra del Carciofo. Porro: “Tradizione e innovazione logistica alla base dell’organizzazione dell’evento” – Link video intervista https://www.facebook.com/baraonda.rivista/videos/285642257817896

Venerdì 12 aprile 2024

Ore 9:00: GUSTATEVI LA 71^ SAGRA DIFFUSA IN TUTTO IL CENTRO DELLA CITTÀ;

Allestimento stand XV Fiera Nazionale che propone anche: “Piazza dei SAPORI D’ITALIA”. Una rassegna di sapori e prodotti delle terre di: Abruzzo, Calabria, Campania, Marche, Sardegna, Sicilia, Veneto, Lazio, le tipicità della nostra regione le troverete in ben quattro stand.

Dalle Ore 10:00: VIA DUCA DEGLI ABRUZZI – Mostra di pittura, opere d’arte e di artigianato, tipicità.

Ore 10:00: XIII edizione del premio “IL CARCIOFO CHE MI PIACE”, in collaborazione con le classi secondarie di primo grado della “Corrado Melone”.

Dalle ore 15:00 in Piazza Rossellini esibizione di artisti e palestre locali:
Ore 15:00 – Saggio spettacolo scuola ALTROSUONO (Luigi Maio) 50 minuti (9 Brani);
Ore 15:50 – A.S.D CRAZY DANCE REVOLUTION di Mattia Parente;
Ore 16:10 – VILLAGE FITNESS CLUB di Francesco Cordeschi;
Ore 16:30 – Associazione STUDIO DANZA CUORE SPORTIVO di Piero Ruscito;
Ore 16:50 – A.S.D. PROFESSION DANCE di Paola Sorressa;
Ore 17:10 – INTERNATIONAL DANCING SCHOOL e LIBERA DANCE (CON CANTANTE LIRICA SUL PALCO DURANTE L’ESIBIZIONE) di Giancarlo Giacomobono ed Elena Botti.

Ore 17:30 – Fine Esibizioni;
Ore 20:30 – Live music QUASAR BAND;
Ore 22.30 – Spettacolo musicale: “CALIFANO LATINO”.

Sabato 13 aprile 2024

Sagra del Carciofo: Bianca Atzei in concerto il 13 aprile
Ladispoli, l’attesa è terminata: inizia oggi la 71ᵃ Sagra del Carciofo. Programma completo e informazioni

Ore 9:30 – Apertura stand;

Se incontrate le nostre ragazze in giro per la Sagra, rispondete correttamente alle loro domande sul Carciofo Romanesco e ne riceverete tre in dono – in collaborazione con Motoagricola Cifani;

Mostra artigianato in via Duca degli Abruzzi a cura delle Associazioni Pro Loco e Nuova Luce PRESENTA ALICE LOPEDOTE;

Ore 10:30 – A.S.D. A TUTTO RITMO di Teresa Mascioni (balli di gruppo);
Ore 11:30 – GYM LADISPOLI SPORTS ACADEMY (GINNASTICA ARTISTICA) di Angelica Tiozzo;
Ore 12.00 – Piazza Rossellini – Esibizione della Fanfara “GENNARETTI-LALLI” dell’Associazione Nazionale Bersaglieri sezione Ladispoli;
Ore 12:30 – Piazza Rossellini – Apertura della manifestazione da parte del Sindaco ALESSANDRO GRANDO e Benedizione della sagra da parte di Mons. ALBERTO MAZZOLA;
Ore 16:00 – Banda musicale CITTA’ di STAFFOLO (Ancona);
Ore 19:00 – Incontro con le città gemellate;
Ore 22:00 – LIVE BIANCA ATZEI.

Da segnalare inoltre – Ore 18:00, Concerto lirico “Gli amori di Puccini”, Teatro “Marco Vannini”, Via I. de Begnac, ingresso € 15,00.

Domenica 14 aprile 2024

Ladispoli, l’attesa è terminata: inizia oggi la 71ᵃ Sagra del Carciofo. Programma completo e informazioni

Ore 9:00 – Apertura stand;

Ore 9:00 – Piazza Rossellini – CONCORSO DELLE SCULTURE DI CARCIOFI realizzate dai produttori agricoli;

TUTTI POSSONO VOTARE LE SCULTURE PIU’ BELLE VISITANDO LA PAGINA DEL COMUNE DI LADISPOLI.

Se incontrate le nostre ragazze in giro per la Sagra, rispondete correttamente alle loro domande sul Carciofo Romanesco e ne riceverete tre in dono- in collaborazione con Motoagricola Cifani.

Ore 10:00 – VIA DUCA DEGLI ABRUZZI – Mostra di pittura, opere d’arte e di artigianato PRESENTA MARIA CHIARA CIMINI;
Ore 10:30 – A.S.D. A TUTTO RITMO di Teresa Mascioni (Balli medievali);
Ore 12:30 – Premiazione dei migliori Carciofi e delle migliori Sculture;
Ore 14:30 – Allievi scuola Koinet Teatrando “Non è un carciofo”;

Ore 16:00 – l’area della sagra sarà allietata dalla musica di:
BANDA MUSICALE CITTA’ DI LADISPOLI “LA FERROSA”;
BANDA MUSICALE “S. CECILIA”;
BANDA MUSICALE “GIUSEPPE VERDI” DI CASTELCHIODATO;

Ore 17:00 – PREMIAZIONE DELLE PRO LOCO PRESENTI IN PIAZZA DEI SAPORI D’ITALIA;
Ore 18:00 – Associazione IoMiDifendo Esibizione di difesa personale;
Ore 18:20 – A.S.D. TAEKWONDO di Alessandro Benardinelli;
Ore 18:40 – A.S.D. IL GABBIANO HUMANITY DANCE PROJECT HIP HOP a cura di Daniele Ingrassia;
Ore 20:30 – Live Music Garage32;
Ore 21:30 – Esibizione di Valeria Vincenzi;
Ore 22:00 – Cabaret Show di MARCO MARZOCCA;
Ore 23:30 – STABILIMENTO DLF: GRANDE SPETTACOLO PIROTECNICO RAFFAELE FIREWORKS.

Da segnalare inoltre – Ore 17:30, “Emozioni in concerto”, Orchestra giovanile Massimo Freccia, Teatro “Marco Vannini”, Via I. de Begnac.

La viabilità

Santa Marinella, traffico sull’Aurelia deviato per la Triathlon Sprint
Ladispoli, l’attesa è terminata: inizia oggi la 71ᵃ Sagra del Carciofo. Programma completo e informazioni

“L’Amministrazione comunale rende noto che in occasione della Sagra del carciofo romanesco che si terrà a Ladispoli dal 12 al 14 aprile cambierà la viabilità. Fino alle ore 24:00 del 18 aprile 2024 sull’intera area di Piazza della Vittoria e di Piazza del Monumento ai Caduti comprese le strade laterali via Moretti e via Cantoni è interdetta la circolazione e la sosta di qualsiasi veicolo.”

Lo rende noto il Comune di Ladispoli dal proprio profilo Facebook, affermando inoltre:

“Vietato il transito, la sosta e la fermata dalle ore 05:00 del 12 aprile fino alle ore 05:00 del 15 aprile in:

• Via Ancona;

• Via Odescalchi;

• Viale Italia (consentito l’attraversamento dalle strade che lo intersecano ad esclusione di Via Fiume);

• Via Trieste tratto compreso tra Via Fiume Via Duca Degli Abruzzi (esclusi i mezzi di Polizia e Soccorso);

• Via Venezia tratto compreso tra Via Fiume e Via Odescalchi (esclusi i mezzi di Polizia e Soccorso);

• Via Trento tratto compreso tra Via Odescalchi e Via Duca Degli Abruzzi (esclusi i mezzi di Polizia e Soccorso);

• Via Duca degli Abruzzi tratto compreso tra Via Trieste e Via Trento (esclusi i mezzi di Polizia, Soccorso, Tekneko e autorizzati);

• Largo delle Capitanerie di Porto (rotonda Via Flavia) (esclusi i mezzi di Polizia, Soccorso, Tekneko e autorizzati);

• Via Regina Margherita tratto compreso tra Via Lazio e Piazza della Vittoria (esclusi i mezzi di Polizia, Soccorso, Tekneko e autorizzati);

Dalle ore 05:00 del 12 aprile alle 05:00 del 15 aprile:

• Via Fiume tratto compreso tra Via Trieste e Piazza M. Marescotti interdetta la circolazione;

• Via Lazio tratto compreso tra Via Regina Margherita e il Civico 67 istituito un divieto di sosta e fermata con obbligo di rimozione ad esclusione dei mezzi autorizzati ovvero i camion refrigerati degli espositori di Piazza dei Sapori;

• Via Amalfi lato ferrovia tratto compreso dal cancello ferroviario fino a 30 mt circa sulla sua destra divieto di sosta e fermata con obbligo di rimozione (esclusi i mezzi degli espositori Viale Italia muniti di autorizzazione);

• Via Amalfi (tratto compreso da Via Trieste e Piazzale Roma) istituto il senso unico con direzione Piazzale Roma;

• Via Taranto (tratto compreso tra Via Suor Maria Spinelli e Piazzale Roma) istituto il senso unico con direzione Via Taranto (esclusi mezzi servizio urbano, Polizia, Soccorso, Tekneko);

• Ponte Carlo Landi per i veicoli provenienti da Via Roma istituito l’obbligo di svolta a destra;

• Via Flavia (tratto compreso tra Via Odescalchi e Via Duca degli Abruzzi) interdetta la sosta e la fermata con obbligo di rimozione di qualsiasi veicolo ambo i lati;

• Via Flavia altezza Ponte Landi istituito l’obbligo di svolta a destra o proseguire dritti;

• Via Regina Elena dall’intersezione con Via Flavia ( lato sinistro) fino al primo parcheggio blu vietata la sosta e la fermata con obbligo di rimozione dinanzi alle barriere, transenne e/o New Jersey posti agli accessi all’area fieristica;

• Via del Mare dall’intersezione di Via Regina Elena per una profondità di 8 mt vietata la sosta;

• Istituito l’obbligo di svolta a sinistra verso lungomare Regina Elena per i veicoli provenienti da Via Duca degli Abruzzi ad esclusione dei mezzi di Polizia e Soccorso;

• Dalle ore 05:00 del 10 aprile alle ore 05:00 del 15 aprile vietata la sosta sull’intero parcheggio in Via Firenze e circoscritto da un lato da Via Flavia e dall’altro dal Fosso Vaccina;

• Dalle ore 07:00 del 12 aprile alle ore 05:00 del 15 aprile l’area delimitata dalla ferrovia, al mare e ricompresa tra i due fossi è interdetta alla circolazione dei mezzi di linea COTRAL , gli stessi si attesteranno al parcheggio di scambio della Settevene Palo nord.

I nuovi percorsi dei bus

Cerveteri e Ladispoli: modifiche al Tpl
Ladispoli, l’attesa è terminata: inizia oggi la 71ᵃ Sagra del Carciofo. Programma completo e informazioni

“Iniziato il conto alla rovescia per la settantunesima edizione della Sagra del Carciofo. In vista dell’evento si informano i cittadini che dal 12 al 14 aprile i percorsi delle linee dei bus urbani 23 – 27 – 28 – 29 – 30 – 31 – 32 subirà delle variazioni. Di seguito i percorsi alternativi effettuati dai bus.”

Lo dichiara il Comune di Ladispoli dal proprio profilo Facebook, affermando inoltre:

“LINEA 23: Viale Manzoni (capolinea) – Via Settevene Palo – Via Aurelia (Poliambulatorio) – Via Settevene palo Nord – Via Taranto (Stazione FS) – Via Flavia – Via Milazzo – Via Spinelli – Via Taranto – Stazione FS – Via Taranto – Via Settevene Palo Nord – Via Aurelia – Via Doganale – Largo Monteverdi – Via Pergolesi – Largo Scarlatti – Via Vivaldi – Largo Vivaldi – Via Vivaldi – Largo Scarlatti – Via A. Boito – Via U. Giordano – Via Doganale – Via Aurelia – Via Palo Laziale- Via Genova – Stazione FS – Via Taranto -Via Settevene Palo Nord – Via Aurelia– Via Settevene Palo – Viale Manzoni (capolinea).

LINEA 27: Stazione FS Ladispoli (capolinea) – Via Taranto – Via Caltagirone (Poste-Istituto Alberghiero) – Via Taormina – Via Cagliari – Via Settevene Palo nord – Via Costantini (Cimitero) – Via A. Moro (Poliambulatorio) – Via Berlinguer (Zona Artigianale) – Via Costantini – Viale California – Via Alabama – Via Georgia – Viale America – Via Settevene Palo Nord – Via Taranto – Via Caltagirone (Poste-Istituto Alberghiero) – Via Taormina – Via Milazzo – Via Spinelli – Via Taranto – Stazione FS Ladispoli (capolinea).

LINEA 28: Stazione FS Ladispoli (capolinea) – Via Taranto – Via Settevene Palo Nord – Via Aurelia – Marina di San Nicola – Via Orione – Piazza Orsa Maggiore – Via Giove – Largo Selene – Cavalcavia FS – Largo delle Sirenette – Via Saturno – Largo Saturno – Via Marte – Via Venere – Largo delle Sirenette – Via del Sole – Cavalcavia Aurelia – Via Aurelia – Via Palo Laziale – Via Genova – Stazione FS Ladispoli (capolinea).

LINEA 29 (Parte 10 minuti dopo l’orario previsto): Stazione FS Ladispoli (capolinea) – Via Taranto – Via Caltagirone (Poste) – Via Castellammare di Stabia – Via Firenze – Via Claudia – Via Ugo Foscolo – Via Benedetto Croce – Via F.lli Bandiera – Piazza Nazario Sauro – Via Claudia – Via Giovanni XXIII – Via Claudia – Via Nettuno – Via Roma (Torre Flavia) – Via Fontana Morella – Via B. Marini – Viale Campo di Mare – Via S. Angelucci – Via Agylla – Via Fontana Morella – Via Aurelia – Poliambulatorio – Cimitero – Via Settevene Palo Nord – Via Taranto – Via Flavia – Via Milazzo – Via Spinelli – Via Taranto – Stazione FS Ladispoli (capolinea).

LINEA 30: Stazione FS Ladispoli (capolinea) – Via Taranto – Via Settevene Palo Nord – Via Costantini – Via Aldo Moro (Zona Artigianale) – Poliambulatorio – Via Aurelia – Via del Boietto – Via dei Vigneti – Via dell’Olmetto – Via delle Carciofete – Via Casal dei Venti – Via dei Monteroni – Via Acquedotto Statua– Via Aurelia – Cimitero – Via Costantini – Via A. Moro (Zona Artigianale) – Poliambulatorio – Via Aurelia – Via Settevene Palo Nord – Via Taranto – Via Caltagirone (Poste) – Via Taormina – Via Milazzo – Via Spinelli –Via Taranto – Stazione FS Ladispoli (capolinea).

LINEA 31: Stazione FS Ladispoli (capolinea) – Via Taranto – Via Flavia – Via Firenze – P.za Falcone (Comune) – Via De Begnac – Via Caltagirone (PT) – Viale Europa – Viale Mediterraneo – Via Parigi – Via Londra – Via Reykjavik – Via Dublino – Via Helsinki – Via Atene – Via Tirana – Via Budapest – Via Praga – Via Varsavia – Via Mosca – Viale Mediterraneo – Via dei Narcisi – Via dei Gelsomini – Via dei Mughetti – Via delle Camelie – Via delle Mimose – Via delle Primule – Via delle Rose – Via del Campo Sportivo – Via Settevene Palo nord – Viale Europa – Via Caltagirone (PT) – Via Taormina – Via Milazzo – Via Spinelli – Via Taranto – Stazione FS Ladispoli (capolinea).

LINEA 32: Stazione FS Ladispoli (capolinea) – Via Taranto – Via Settevene Palo Nord– Via Aurelia – Fermata CO.TRA.L Palidoro – Via S. Carlo a Palidoro – Via Torre a Palidoro – Ospedale Bambin Gesù – Via Torre a Palidoro – Via S. Carlo a Palidoro – Fermata CO.TRA.L Palidoro – Via Aurelia – Via Palo Laziale – Via Genova – Stazione FS Ladispoli (capolinea)

Venerdì 12 aprile le corse scolastiche delle ore 13:20 – 14:15 – 15:15 della linea 28 transitano sul Lungomare Regina Elena.”

Emessa ordinanza che regola la vendita e il consumo di alcolici

Ladispoli, l’attesa è terminata: inizia oggi la 71ᵃ Sagra del Carciofo. Programma completo e informazioni

“L’Amministrazione comunale di Ladispoli rende noto che il Sindaco Alessandro Grando ha firmato un’ordinanza che regola la vendita di bevande alcoliche e super alcoliche durante la Sagra del Carciofo, che si terrà dal 12 al 14 aprile 2024.”

Lo rende noto il Comune di Ladispoli dal proprio profilo Facebook, affermando inoltre:

“L’ordinanza vieta ai chioschi di “Piazza dei Sapori d’Italia”, alle attività di commercio su area pubblica, alle attività di vicinato, ai pubblici esercizi, alle attività di artigianato di vendita di alimenti e bevande posti all’interno dell’area ricompresa tra la ferrovia la ferrovia Roma/Civitavecchia, il demanio marittimo il fiume Vaccina e il fiume Sanguinara:

– a partire dalle ore 20:00 la somministrazione e la vendita da asporto di bevande, di qualsiasi natura, in contenitori di vetro e lattine;

– a partire dalle ore 20:00, la vendita da asporto di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione, fatta salva la somministrazione in bicchieri di plastica/carta/altro materiale, che potrà avvenire fino alle ore 23:00;

– la somministrazione di bevande alcoliche e super alcoliche dopo le ore 23:00, fatta salva la somministrazione nei locali pubblici e nelle pertinenze a loro concesse, ancorché su suolo pubblico.

Inoltre l’ordinanza dispone che la somministrazione dalle ore 20:00 per le attività non ricomprese nel pubblico esercizio avvenga, in maniera moderata, solo tramite l’utilizzo di bicchieri in plastica/carta/altro materiale (preferibilmente di tipo biodegradabile).

Infine, a tutte le attività che somministrano alimenti e bevande, è fatto obbligo di munirsi di appositi e capienti contenitori per la raccolta differenziata di vetro, plastica, metallo.”

Post correlati
Notizie

Ladispoli e Civitavecchia avviano il progetto pilota "Le ricette per la salute: più iodio meno sale"

Notizie

Cerveteri, domani interruzione elettrica in diverse zone di Valcanneto

Notizie

Santa Marinella, Tidei e Amanati: "Oggi proficuo in Regione Lazio in tema di Polizia Locale"

Notizie

Asl Roma 4, ristrutturazioni al San Paolo: trasferimento pronto soccorso e nuovi accessi alla struttura

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.