fbpx
CittàNotiziepolitica

Ladispoli, il PD: “Preoccupati per la violenta deriva che il confronto politico ha assunto in città”

“Ci auguriamo venga trovato il colpevole dell’atto vandalico alla targa di Almirante”

Ladispoli, il PD: “Preoccupati per la violenta deriva che il confronto politico ha assunto in città” – Riceviamo e pubblichiamo:

Il circolo PD di Ladispoli, facendo seguito alle parole del Consigliere Marco Pierini che ha espresso “enorme disgusto per la piega che sta prendendo la vicenda dell’intitolazione di Piazza Almirante”, manifesta seria preoccupazione per la violenta deriva che il confronto politico ha assunto in città in questi ultimi giorni, culminati nell’atto vandalico commesso nella notte tra venerdì e sabato presso la nuova Piazza della Parrocchia del Sacro Cuore.

Fermo restando che le telecamere dovrebbero essere in funzione 24 ore su 24 e che ci auguriamo che il colpevole venga individuato, condanniamo questo atteggiamento contrario ad ogni rispetto della collettività. L’intitolazione e l’escalation che ne è conseguita, non possono trovare spazio a Ladispoli che “non è proprietà privata” ma rappresenta il simbolo dell’accoglienza e della convivenza per la propria storia e vita quotidiana. Un clima di divisione, conseguenza di quanto compiuto dall’Amministrazione nei riguardi anche di uno dei più importanti nuovi luoghi sociali della città, che ha delle radici ben più profonde dal nome di una piazza. Riteniamo necessario l’impegno di tutti per fermare situazioni che producono esiti ancor più gravi e per tornare a focalizzarci sulle molteplici problematicità che preoccupano la nostra comunità.

Ladispoli, il PD: "Preoccupati per la violenta deriva che il confronto politico ha assunto in città"
Ladispoli, il PD: “Preoccupati per la violenta deriva che il confronto politico ha assunto in città”

L’attacco alle istituzioni è da condannare sempre, oggi come ieri e a prescindere dal colore politico di chi governa. E’ utile ricordare che anche in passato sono arrivate minacce verbali, fisiche e lettere anonime. Adesso siamo più fortunati perché con la polizia postale e la tecnologia si possono individuare facilmente i mittenti. Andiamo oltre il clima di odio e non cadiamo in sterili strumentalizzazioni!

Inoltre, il Partito Democratico di Ladispoli, in questo clima di tensione generalizzato, esprime solidarietà massima al Circolo PD di Anguillara, oggetto di un vile attacco fascista, condotto nei riguardi delle proprie bandiere italiana ed europea, esposte in adesione ad una iniziativa promossa da Romano Prodi in favore della sensibilizzazione sui temi dell’Europa unita e delle prossime elezioni di maggio. Adesione che ha visto unirsi anche il Circolo PD di Ladispoli. Un motivo in più per essere convinti che il sovranismo ed il fascismo sono formule politiche sbagliate e da contrastare per la definizione in prospettiva di una società moderna e aperta.

CIRCOLO PD LADISPOLI

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Incidente sulla Roma-Fiumicino, chiusa la A91

Notizie

Inceneritore: Tidei scrive a Tedesco e Giulivi: "potevate convocare tutti i sindaci"

Notizie

Ladispoli, continua il viavai degli incivili

Notizie

Incidente stradale coinvolge volante della Polizia

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista