fbpx
Città

Coronavirus, Fondazione Cariciv: “Donati alla Asl 10 mila Euro”

4 Condivisioni

Sarracco: “Stiamo velocizzando al massimo gli interventi richiesti dalla Asl.” L’ente è in campo anche per i detenuti delle carceri

Fondazione Cariciv: “Donati alla Asl 10 mila Euro” – La Fondazione Cariciv e il tavolo della solidarietà sono scesi in campo per l’emergenza Coronavirus.

“La presenza al tavolo della Asl ha subito velocizzato le operazioni” ha spiegato la presidente Gabriella Sarracco.  Il tavolo della solidarietà che vede tra gli attori i comuni del territorio, la Fondazione, la Asl, i club e le associazioni locali si sono subito attivate dopo l’invito alle donazioni.

“Questo è il momento di stringere i denti e lavorare tutti insieme. Siamo una comunità che sa unirsi al momento del bisogno. Abbiamo già versato 10’000 euro raccolti alla Asl per contribuire all’acquisto delle mascherine e altri ne stiamo raccogliendo cercando di perseguire in maniera attenta i dettati della Asl. Abbiamo inoltre rapporti diretti con il reparto di terapia intensiva per rispondere alle esigenze più urgenti”.

“Semplici cittadini, club e associazioni del territorio già hanno messo in moto la loro macchina organizzativa e tanti stanno facendo la loro parte” ha dichiarato la presidente Sarracco.  

Una delle primissime azioni è stata quella di intervenire a favore delle carceri di Civitavecchia. “Il direttore Quintavalle e la direttrice Bravetti ci hanno spiegato alcune problematiche relative al carcere. Siamo subito intervenuti con i nostri fondi per le igienizzazioni, i kit necessari, prodotti per la pulizia personale e contributi economici per le comunicazioni tra detenuti e famigliari, non essendo possibili gli incontri”.

4 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàCronaca

Castelli romani, smantellato laboratorio per la contraffazione dei marchi

Città

Ladispoli, Bitti: “La guida del Distretto non è un derby con Cerveteri”

Città

Cerveteri, letture dedicate ai bambini per il Santo Patrono

Città

Ladispoli, prevista una riduzione della Tari l'anno prossimo

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.