fbpx
Notizie

Coronavirus, a Sanremo un italiano in isolamento volontario: era sulla nave bloccata in Cambogia

Intanto il bilancio delle vittime sale a 1886

Coronavirus, a Sanremo un italiano in isolamento volontario: era sulla nave bloccata in Cambogia

Coronavirus, a Sanremo un italiano in isolamento volontario: era sulla nave bloccata in Cambogia – C’è un uomo che vive in Liguria tra gli italiani scesi dalla nave da crociera ormeggiata in Cambogia, la Ms Westerdam, che trasportava una persona affetta da Coronavirus, ma i cui passeggeri sono stati fatti sbarcare senza controlli. La nave, dopo aver cercato di approdare in cinque porti diversi, è attraccata nel porto di Sihanoukville.

In Cina intanto il bilancio delle vittime del virus è salito a 1.886. Secondo i dati aggiornati della Johns Hopkins University, le persone contagiate sono 73.337 e quelle ricoverate 13.124. Tra le vittime il direttore di un ospedale di Wuhan. Ad oggi «l’epidemia non ha fatto vittime sotto i 9 anni, mentre la stragrande maggioranza delle morti è avvenuta tra gli over 80 – si legge nel maggior studio epidemiologico realizzato su oltre 44mila casi, pubblicato dal Chinese Journal of Epidemiology. L’analisi del Chinese Centre for Disease Control and Prevention ha riscontrato una mortalità per il virus del 2,9% nella provincia di Hubei, da dove si è propagata l’epidemia; nel resto della Cina è dello 0,4%. «Oltre all’età – scrivono gli autori dello studio – un altro fattore di rischio è la presenza di malattie preesistenti, in primis quelle cardiovascolari, diabete, insufficienza respiratoria cronica e ipertensione».

Le condizioni della coppia di cittadini cinesi ricoverata nella terapia intensiva dello Spallanzani «continuano il progressivo e costante miglioramento, in particolar modo il maschio». È quanto emerge dal nuovo bollettino medico dell’istituto Spallanzani di Roma. La coppia comunque non è stata ancora dichiarata fuori pericolo. È prevista invece per giovedì la fine della quarantena per i 55 italiani da oltre due settimane in isolamento alla Cecchignola.Intanto la Russia ha deciso lo stop all’ingresso dei cittadini cinesi a partire dal 20 febbraio, a causa dei timori per la diffusione del coronavirus. Lo ha annunciato l’ufficio del ministro della Salute e vice premier, Tatiana Golikova.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Asl RM4: 15 nuovi caso nel territorio di competenza

Notizie

Regione, i dati di oggi: trend per la prima volta sotto il 3%

Notizie

Ladispoli, mercoledì nuova raccolta alimentare

Notizie

Cerveteri, servizi sociali. Colosimo bacchetta il sindaco Pascucci

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.