fbpx
CittàNotizie

Chiusura Consorzio Cerreto, Comitato Italia in Comune: ”Perché tutto tace?”

”L’amministrazione Grando perché non dà più notizie?”

Chiusura Consorzio Cerreto, il Comitato Italia in Comune: ”Perché tutto tace?” – Riceviamo e pubblichiamo

Dopo l’esclusione dei liquidatori, nominati dal consorzio cerreto, sostituiti dal comune attraverso il tribunale di Civitavecchia , lo studio legale “Moracci”, incaricato per il recupero del credito dai cerretini morosi, cosa sta facendo?…., quanto è stato recuperato fino ad oggi dallo studio legale citato?…. da varie fonti sembrerebbe molto poco, rispetto a quanto dovuto, con estremo disappunto dei cerretini onesti che hanno pagato tutto, fin da subito.

Riteniamo che sia quantomeno corretto, da parte dei legali, portare a conoscenza di tutti l’entità delle percentuali recuperate e, soprattutto, per quando è previsto il totale rientro del dovuto con la conseguente chiusura definitiva del “consorzio cerreto”.

Viene anche spontaneo chiedersi perché l’amministrazione comunale non interviene a difesa dei suoi concittadini del Cerreto che, onestamente, hanno versato il loro tributo ed ai quali si deve almeno il diritto di ricevere risposte certe sullo stato delle cose.

Non avendo delle argomentazioni plausibili è lecito pensare che, forse, a qualcuno conviene tenere in piedi questa situazione di stallo. Ma riteniamo che il limite della tolleranza sia stato oramai oltrepassato, siamo stanchi di questa situazione ibrida che vede le opere completate ed il consorzio ancora attivo.

Se in tempi ragionevoli non si avranno risposte coerenti, avvieremo una raccolta di firme al fine di portare un esposto alla procura di Civitavecchia .

Quanti sono d’accordo con questo comunicato scrivano ai legali dello studio Moracci per chiedere notizie su quanto sopra esposto, a: MORACCIC@STUDIOLEGALEMORACCI.191.IT

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Prostituzione, "A Roma vittime bambini anche di 10 anni"

AttualitàCittà

Ladispoli, i lavoratori della Flavia Servizi in stato di agitazione

Notizie

Cerveteri, solidarietà: sabato al Carrefour raccolta alimentare

CittàCronaca

Accoltella la rivale in amore. Rintracciata ed arrestata dai Carabinieri

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?