fbpx
Uncategorized

Cerveteri, segnale tv debole o assente: colpa dell’evapotraspirazione dell’acqua del mare

365 Condivisioni

Nei giorni scorsi il Primo Cittadino, dopo le segnalazioni della cittadinanza sulla cattiva ricezione del segnale, aveva scritto alle emittenti televisive

Cerveteri, segnale tv debole o assente: colpa dell’evapotraspirazione dell’acqua del mare –

Se la tv non si vede è colpa dell’evapotraspirazione dell’acqua del mare.

Questo il risultato del sopralluogo effettuato qualche giorno fa dai tecnici specializzati di Mediaset di concerto con l’architetto Stefano Manzini dell’ufficio urbanistica del Comune di Cerveteri.

Da anni infatti i residenti di diverse zone del territorio etrusco (da Campo di Mare a Due Casette, passando per Marina di Cerveteri) lamentano l’assenza di segnale tv, soprattutto nelle ore serali.

Cerveteri, segnale tv debole o assente: colpa dell'evapotraspirazione dell'acqua del mare
Cerveteri, segnale tv debole o assente: colpa dell’evapotraspirazione dell’acqua del mare

Una situazione che esaspera gli animi e che sicuramente poco piacevole da vivere per chi invece, dopo una giornata di lavoro vorrebbe rilassarsi davanti a un bel film o programma televisivo.

E così, dopo aver raccolto le segnalazioni dei cittadini, il sindaco Pascucci aveva contattato ad agosto le emittenti televisive nazionali per cercare di risolvere la problematica.

Niente da fare a quanto pare.

“L’azienda – ha spiegato Pascucci – si è concentrata in due porzioni di territorio: l’area adiacente il Cimitero vecchio, in quanto rappresentativo della potenza del segnale in tutta la parte abitata di Cerveteri capoluogo, e a Campo di Mare, riferimento della parte bassa della città”.

“In entrambi i casi, il risultato del segnale televisivo di Mediaset è risultato più che buono o comunque nella norma”.

“I lamentati problemi di ricezione rilevati nelle ore notturne o serali nella zona della Marina, sono dovuti nei fatti alle condizioni di evapotraspirazione dell’acqua di mare che costituisce una barriera fisica all’ottimale propagazione delle onde radiotelevisive”.

Diversa invece la situazione alle Due Casette dove da un precedente sopralluogo “non sono emerse problematiche”.

“Ringrazio il personale dell’Azienda Mediaset per il pronto e repentino riscontro dato alla nostra nota – ha proseguito Pascucci – L’Architetto Stefano Manzini, che ha partecipato in rappresentanza del nostro Comune, ha potuto constatare personalmente la qualità del sopralluogo effettuato dai tecnici specializzati”.

“Purtroppo, sebbene possa risultare ovviamente sgradevole e fastidioso per chi non riesce a vedere la televisione, alcuni problemi non sono risolvibili in quanto dovuti all’orografia delle singole zone del territorio comunale o alle condizioni atmosferiche e climatiche delle varie zone”. 

“Per quanto possibile, seppur le problematiche del segnale tv non rientrano nelle competenze dirette delle Amministrazioni comunali, continueremo a monitorare la situazione e a portare all’attenzione degli organi competenti le problematiche sollevate dai cittadini”.

365 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Uncategorized

Terme di Matidia, Cini: "Lavori di riqualificazione procedono speditamente"

NotizieUncategorized

Coronavirus, altri 11 positivi a Ladispoli e 6 a Cerveteri e Civitavecchia

Uncategorized

Civitavecchia acqua non potabile, il consigliere Frascarelli tuona: "Ci vuole chiarezza"

Uncategorized

Papa Francesco pubblica la sua nuova enciclica

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.