fbpx
Notizie

Cerveteri, lettera esposto del Principe Ruspoli

Cerveteri, lettera esposto del Principe Ruspoli

Al Sindaco della Città di Cerveteri, Al Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Civitavecchia,

Al Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Roma, Al Procuratore Generale della Corte dei Conti presso la Regione Lazio, Al Giudice Delegato al Fallimento di “GRUPPO BONIFACI S.R.L.” Dott.ssa Daniela Cavaliere – Tribunale Civile di Roma – Sezione Fallimentare, Al Comandante del Gruppo Carabinieri Ostia.

Cerveteri, lettera esposto del Principe Ruspoli
Cerveteri, lettera esposto del Principe Ruspoli

Il fallimento del Gruppo Bonifaci impone una riflessione su tre documenti:

Documento.01  – La Procura di Civitavecchia ha predisposto una perizia il 4 maggio 1978  (Procedimento n.210-78/A  del Registro Generale P.M.) con il seguente quesito n.1: Se la lottizzazione Ostilia sita in Campo di Mare sia stata o meno approvata ai sensi della vigente normativa urbanistica.

Risposta al quesito n.1 (pag. 201). Per nessuno dei progetti aventi per oggetto la lottizzazione Ostilia in Campo di Mare interessanti le precedenti Società danti causa della società Ostilia è mai intervenuta la prescritta approvazione da parte degli organi competenti del Ministero dei Lavori Pubblici o dell’Assessorato all’Urbanistica della Regione Lazio.

Documento.02 – Con le Sentenze nn. 636/88 e 2099/86 del TAR e la sentenza n.211/97 del Consiglio di Stato, passate in giudicato, viene conclamata, la lottizzazione abusiva Ostilia, realizzata in Cerveteri, località Campo di Mare.

Documento.03 – Due Lettere della Corte dei Conti al Sindaco di Cerveteri Prot. N.2009/00153/Sfr del 12.08.2010 e la seconda dell’anno 2011 (con Protocollo n. 3535 del Comune di Cerveteri ricevuta il 31 Gen. 2011).

Nella prima Lettera si dichiara: “il 2 marzo 1960 la società Ostilia presentava domanda di lottizzazione per complessivi 170 ettari in località Campo di Mare in Comune di Cerveteri”; “il reato di lottizzazione abusiva perpetrato dalla società Ostilia non poteva beneficiare delle mutate disposizioni urbanistiche successive alla commissione di detto reato”; “Alcuna iniziativa è in grado di sanare la lottizzazione abusiva che resta insuperata e insuperabile trattandosi di reato permanente”.

Cerveteri, lettera esposto del Principe Ruspoli
Cerveteri, lettera esposto del Principe Ruspoli

Nella seconda Lettera della Corte dei Conti si riconferma: “le opere realizzate dalla Ostilia sono e restano illegittime e non sanabili”; 

“Quindi, agli amministratori comunali sono imputabili comportamenti e omissioni evidentemente pregiudizievoli degli interessi finanziari e patrimoniali dell’Ente”.

CONSIDERAZIONI FINALI

gli organismi comunali hanno l’obbligo sia della vigilanza sull’attività di trasformazione che si svolge sul relativo territorio e sia della applicazione delle conseguenti sanzioni, senza necessità di alcun ordine o invito da parte di altre autorità giudiziarie (Procura della Repubblica, Tribunale, ecc.) o amministrative (Regione, Provincia, ecc.);

gli organi amministrativi del Comune che, a conoscenza di una lottizzazione abusiva, dovessero omettere di provvedere all’acquisizione di essa al patrimonio comunale, si esporrebbero a gravissime responsabilità anche di natura patrimoniale personale. Infatti, una eventuale inerzia dei dirigenti e dei titolari degli organi competenti comporta, a carico degli stessi, una responsabilità diretta, poiché essi sono i soggetti cui la legge attribuisce i ricordati poteri in ordine alla vigilanza della regolare trasformazione del territorio.

Pertanto Invito il Sindaco di Cerveteri a valutare la necessità di acquisire al patrimonio del Comune, la lottizzazione abusiva Ostilia del Gruppo Bonifaci S.r.l. non oltre il 9 Febbraio 2020.

Sforza Ruspoli

In proprio e quale amministratore di Novantadue-Duemiladodici S.r.l., corrente in Roma, Via della Piramide Cestia n. 1/C, P. IVA 01100451002. Sforza Ruspoli Palazzo Ruspoli, largo Goldoni 56 Roma (00187)

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

ASL RM4: "Il cittadino di Civitavecchia di ritorno dal nord non in contatto con pazienti affetti dal coronavirus"

Notizie

Coronavirus, caso sospetto a Nettuno

Notizie

Cerveteri dice addio a Massimo Pilia

Notizie

Coronavirus, il Ladispoli in Sardegna gioca regolarmente

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?