fbpx
AttualitàNotizie

Bracciano: dopo “I Medici” si gira la serie su Leonardo Da Vinci

237 Condivisioni

A marzo ciak per San Francesco

Bracciano: dopo “I Medici” si gira la serie su Leonardo Da Vinci –

Dopo “I Medici” è la volta di “Leonardo”. Ancora una volta la città di Bracciano ospita, nel Castello Odescalchi, una grande produzione televisiva: in questo caso dedicata al più grande anticonvenzionale genio del Rinascimento.

Bracciano: dopo
Bracciano: dopo “I Medici” si gira la serie su Leonardo Da Vinci

Frank Spotnitz, sceneggiatore e produttore esecutivo de “I Medici”, serie di successo di Rai1, ha nuovamente riunito le forze con Rai Fiction e Lux Vide per portare sul piccolo schermo “Leonardo”, serie incentrata sulla straordinaria figura dello scienziato, filosofo, architetto, pittore e scultore italiano nato ad Anchiano, nel comune di Vinci, nel 1452  e morto ad Amboise nel 1519.

Scritta da Spotnitz e Steve Thompson e diretta da Daniel Percival, la serie di 8 episodi, ispirata da una nuova biografia scritta dallo statunitense Walter Isaacson, si addentra nella vita e nel genio dell’artista e inventore attraverso gli occhi di Caterina, una delle sue modelle. Ogni episodio della serie ruota attorno a uno dei capolavori di Leonardo.

A vestire i panni di di Leonardo sarà l’attore irlandese Aidan Turner, già protagonista di Poldark. Al suo fianco, nel cast, Giancarlo Giannini, nella parte dello scultore e pittore Andrea del Verrocchio, Matilda De Angelis e Freddie Highmore.  

Calato il sipario sul set di Leonardo, Bracciano si prepara già nelle prossime settimane ad accogliere tra le mura del Castello una nuova, grande produzione internazionale, che ha ottenuto il patrocinio gratuito del Comune di Bracciano: “San Francesco di Assisi, una vita di avventura”.

La serie tv, prodotta da Dreamlights International Productions e B/arts e dedicata alla figura del Santo di Assisi e Patrono d’Italia, ambientata nell’Italia del 1179, è firmata dal regista spagnolo José Luis Moreno. Oltre all’Italia, la produzione coinvolgerà set in Spagna, Francia e Marocco.

Per la sua storia, i suoi siti e paesaggi, Bracciano si conferma una delle location più amate dalle produzioni cinematografiche e tv.

Una tradizione che risale al primo dopoguerra e che ha visto sfilare nel corso dei decenni, nei cast impegnati a girare a Bracciano, registi come Mario Mattoli, Francesco Rosi, Steno, Bruno Corbucci, Mario Monicelli, Luigi Comencini, Roberto Benigni e Massimo Troisi, Ridley Scott, Olivier Parker insieme a grandi attrici e attori tra cui Sophia Loren, Alberto Sordi, Vittorio De Sica, Ugo Tognazzi, Donald Sutherland, Omar Sharif, Philippe Leroy.

237 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Attualità

Cavaliere: "Il progetto "Ladispoli Città dell'Arte - Museo a Cielo Aperto si arricchisce del "Concorso Fotografico e Video"

Notizie

Coronavirus Lazio, D'Amato: "Da Spallanzani ottima notizia per efficacia tamponi rapidi, si ridurranno attese e carico di lavoro laboratori"

Notizie

Cerveteri, il Tpl si adegua ai nuovi orari delle scuole superiori

Notizie

Coronavirus, 18 nuovi positivi a Ladispoli, 9 a Cerveteri

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.