fbpx
CittàSport e Salute

Beach Volley, Sabrina Sava e Sabrina Morici vice campionesse d’Italia

Assegnati a Bibione i titoli nazionali del Campionato Italiano per Società- Fipav

Beach Volley, Sabrina Sava e Sabrina Morici vice campionesse d’Italia

Si è concluso con un prestigioso successo per le atlete del nostro territorio il Campionato Italiano per Società 2021 di Bach Volley
Fipav in programma a Bibione, iniziato ufficialmente il 24 gennaio scorso. Il torneo ha attraversato tre stagioni durante le quali si sono
disputate le gare che hanno coinvolto società sportive di tutta la penisola. Inverno-primavera-estate, cinque mesi di scontri diretti ed appassionati tra Club per la selezione dei team che sarebbero poi arrivati alle finali per l’assegnazione dei titoli nazionali per categorie in Veneto. Le atlete romane del litorale ceretano Sabrina Sava e Sabrina Morici, entrambe portacolori della Sicania Volley di Cerenova e della Beach Volley Camp di Casalotti, dopo aver conquistato il podio sei volte sulle otto tappe in calendario si sono assicurate il pass per rappresentare i colori di Roma e del Lazio in Veneto. A Bibione domenica scorsa si sono laureate Vice Campionesse d’Italia, categoria Master 35, dopo aver giocato una
finalissima al cardiopalma contro le perugine Stefania Cuccagna e Giada Vergoni della Pol. Iacact Sport4nonprofit (Umbria).

Felicissime, subito dopo aver alzato al cielo la coppa assegnata alle vice campionesse nazionali Master 35, hanno dichiarato: “Siamo arrivate a Bibione consapevoli di aver già fatto tanto e con questa spinta vincente abbiamo prima conquistato e poi affrontato la finalissima. Al termine della gara ci siamo classificate nella piazza d’onore mancando il titolo, come dire, solo per un granello di sabbia. Siamo soddisfatte di riportare a casa un risultato importante per i colori del Lazio, della Capitale, del nostro territorio e per la stessa Fipav Roma che ha iscritto questa prestigiosa piazza d’onore nel diario dei titoli Beach vinti sul campo, pardon sulla sabbia”.

La manifestazione ha dato la possibilità ai sodalizi di gareggiare con i propri atleti in una competizione che ha fatto registrare numeri positivi, regalando a questa disciplina segnali molto incoraggianti. Le finali, evento clou che hanno segnato i titoli di coda di questo importante appuntamento della stagione estiva del beach volley, hanno registrato un grande successo. Tra sabato e domenica scorsa, sono state disputate 800 partite su 48 campi messi a disposizione sull’arenile antistante il “Villaggio Turistico Internazionale” della splendida località balneare veneta. Grande è stato il lavoro dei 10 supervisor messi a disposizione per questa manifestazione, e dei 56 arbitri impegnati sui campi. L’evento di
quest’oggi ha assegnato il titolo di Società Campione d’Italia di beach volley femminile e maschile e i titoli di Società Campione d’Italia delle singole categorie. E’ in questa cornice che la coppia delle atlete provenienti dal litorale ceretano Sabrina Sava e Sabrina Morici si sono imposte salendo sul podio di vice campionesse d’Italia nella categoria Master 35.

quotidianolavoce.it

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCittà

Il 'Camper Rosa' della Polizia di Stato a Civitavecchia

CittàCultura

Ladispoli, al via l’ottava edizione del Summer Music Camp 2021

CittàNotizie

Ladispoli, al Cerreto una nuova area picnic attrezzata

Cittàpolitica

Ladispoli, nuovo centro commerciale: il M5S attacca Grando

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.