CittàNotiziepolitica

A Cerveteri un’estate senza plastica monouso

563 Condivisioni

Approvata all’unanimità in consiglio comunale la mozione del Movimento 5 Stelle per dire stop alle plastiche monouso in spiaggia durante la stagione estiva

A Cerveteri un’estate senza plastica monouso –

Anche Cerveteri dice no all’uso della plastica monouso sulle sue spiagge.

Il consiglio comunale ha infatti approvato all’unanimità la mozione del Movimento 5 Stelle per dire stop all’uso di questo tipo di plastiche durante la stagione estiva.

“La battaglia alla plastica monouso è il tema dell’anno”, hanno spiegato i grillini.

“Gli effetti disastrosi dei rifiuti in plastica cominciano a essere sotto i nostri occhi”.

A Cerveteri un'estate senza plastica monouso
A Cerveteri un’estate senza plastica monouso

“Proprio qualche settimana fa è stato ritrovato un capodoglio morto in Sardegna, che aveva nel suo stomaco 22 chili di plastica tra piatti, bottiglie e reti da pesca”.

Una situazione che, per i 5 Stelle, deve far riflettere.

“C’è bisogno di uno sforzo da parte di ogni singola persona – hanno proseguito i grillini – per ridurre la quantità di plastica monouso che utilizziamo ogni giorno”.

“Tanti piccoli gesti che contribuiscono a cambiare il Pianeta”.

“Diciamo no a bottiglie, piatti e stoviglie in plastica monouso, quando siamo al supermercato portiamo sempre con noi delle buste riutilizzabili”.

“In questo modo daremo il nostro contributo per salvare il nostro mare”.

E per i 5 Stelle “anche le istituzioni devono fare il proprio, dando il buon esempio e incanalando i cittadini verso una strada più ecosostenibile”.

“Per la prima volta nella storia abbiamo un Ministro dell’Ambiente, il Generale Sergio Costa, che ha preso a cuore questa sfida, mettendo in atto una serie di provvedimenti, innovativi a livello mondiale, per combattere la sfida contro la plastica in maniera concreta”.

“Anche a livello locale possiamo dare il nostro contributo: è per questo che come Movimento 5 Stelle abbiamo deciso di portare la sfida ad un livello più alto”.

“È stata appena approvata una mozione che impegna il Sindaco e la Giunta a bandire per tutto il periodo estivo la vendita di articoli in plastica monouso su tutta la spiaggia e sulle strade circostanti”.

“Si tratta di un passo importante, che consente di rimuovere la fonte di inquinamento più vicina al mare, e quindi potenzialmente la più inquinante”.

“L’attuazione di questa mozione non è solo una vittoria del Movimento 5 Stelle ma di tutta Cerveteri che – hanno concluso – senza ombra di dubbio, é pronta a dare l’esempio a partire da quest’estate”.

563 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notiziepolitica

Bando per il trattamento rifiuti ritirato dall'Università Agraria, Grando: "Ottima notizia"

CittàNotizie

Università Agraria di Bracciano: deliberata la revoca del bando per impianto di compost a Cupinoro

CittàCronacaNotizie

Lutto a Cerveteri per la morte di Pippo Vella

AttualitàCittà

Comitato No Pizzo del Prete: "Sul piano rifiuti la regione mantenga gli impegni presi"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista