fbpx
AttualitàCittàNotizie

Marina di Cerveteri, tra degrado e inciviltà

Ancora rifiuti abbandonati in strada e tra i cespugli ed erba alta sui marciapiedi

Marina di Cerveteri, tra degrado e inciviltà –

Marina di Cerveteri, tra degrado e inciviltà
Marina di Cerveteri, tra degrado e inciviltà

Una friggitrice. E’ quanto è stato ritrovato tra i cespugli a Marina di Cerveteri da un residente che passava nella zona.

Ad abbandonarla l’incivile di turno che anziché disfarsene presso l’isola ecologica ha deciso di abbandonarla dove capitava prima.

Magari, cercando di nasconderla da occhi “indiscreti”.

Marina di Cerveteri, tra degrado e inciviltà
Marina di Cerveteri, tra degrado e inciviltà

Ma il problema non è solo relativo alle discariche abusive e ai rifiuti abbandonati qua e là sul territorio, il problema è relativo anche alla situazione di degrado in cui versa la frazione della città etrusca.

Erba alta sui marciapiedi che oltre a gettare la frazione nel degrado, creano anche disagi alla circolazione in particolar modo dei pedoni.

A evidenziare la situazione ancora una volta sono proprio i residenti della zona che ancora una volta chiedono interventi all’amministrazione comunale.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

In fiamme uno spazio dell'area boschiva di Palo

Notizie

Aereo nel Tevere, è stato recuperato il corpo di Daniele Papa

Notizie

"Solo in Serie D si retrocede a tavolino per Covid-19": 31 club tra cui il Ladispoli diffidano la FIGC e la LND

Notizie

Covid-19, confermato trend in calo degli attualmente positivi

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.