fbpx
 
Attualità

A Cerveteri “Pillole di differenziata”, video settimanali per un corretto conferimento dei rifiuti

Al via la campagna d’informazione cofinanziata da Comune e ANCI CONAi. Sulla pagina Facebook istituzionale del Comune di Cerveteri brevi clip illustreranno come differenziare correttamente i rifiuti prodotti in casa

A Cerveteri “Pillole di differenziata”, video settimanali per un corretto conferimento dei rifiuti –

“E questo dove lo metto? Plastica, carta, vetro, umido o indifferenziato?”

A Cerveteri “Pillole di differenziata”, video settimanali per un corretto conferimento dei rifiuti
A Cerveteri “Pillole di differenziata”, video settimanali per un corretto conferimento dei rifiuti

Una domanda che ancora oggi molti utenti sono soliti porsi in fase di separazione dei rifiuti prodotti all’interno del proprio nucleo familiare.

Per incoraggiare gli utenti a svolgere una corretta raccolta differenziata e a ridurre sempre di più i rifiuti indifferenziati generati, l’Amministrazione comunale di Cerveteri, attraverso l’Assessorato all’Ambiente, è pronta a lanciare sulla pagina istituzionale dell’Ente e sul profilo “Cerveteri chiama a Raccolta” delle brevi clip illustrative, che con una animazione semplice e diretta forniranno le indicazioni su come conferire correttamente ogni tipologia di rifiuto.

Si parte della plastica, materiale prezioso che può essere riciclato più e più volte,  e nei giorni a seguire la campagna procederà con analoghe pillole di corretto smaltimento delle altre tipologie di rifiuto.

“Nell’ambito della campagna di comunicazione cofinanziata dal Comune di Cerveteri e da Anci Conai  volta ad  informare, sensibilizzare, educare i cittadini sulla gestione integrata dei rifiuti da imballaggio, con particolare riferimento allo sviluppo della raccolta differenziata domestica – spiega Elena Gubetti,  Assessora alle Politiche Ambientali del Comune di Cerveteri – abbiamo deciso di realizzare questo piccolo ciclo di video informativi che auspichiamo possano indurre comportamenti virtuosi nella gestione dei rifiuti, con particolare riferimento: allo sviluppo sostenibile e al rispetto per l’ambiente, al recupero, al riutilizzo dei materiali e alla prevenzione della produzione dei rifiuti e soprattutto a informare tutti i nostri cittadini sul grande valore che hanno i materiali di imballaggio e alla potenzialità del loro riciclaggio e riutilizzo”.

“La corretta divisione dei rifiuti è alla base del nostro sistema di raccolta differenziata. La maggior parte dei nostri concittadini la effettua già in maniera ineccepibile, così come confermano i dati ISPRA che attestano  ad oltre il 70% il livello di rifiuti correttamente differenziati a Cerveteri”.

“Questi piccoli video spero possano però essere d’aiuto davvero a tutti per semplificare le operazioni di conferimento dei rifiuti domestici, il nostro obiettivo è quello di diventar Comune Rifiuti Free grazie a porta a porta e tariffazione puntuale”.

Si ricorda inoltre che è sempre possibile attraverso la APP JUNKER, visitabile sia da Smartphone, Tablet e PC, rimanere aggiornati e avere informazioni immediate su tutto il servizio di igiene urbana.

(torna a Baraondanews)

Post correlati
AttualitàCittà

Ladispoli: in piazza Rossellini arriva "Urban Nature"

AttualitàCittà

Cerenova: la memoria mette radici e l’impegno fiorisce

AttualitàCronaca

Festa dei Nonni, Coldiretti: "Ecco i trucchi taglia bollette"

AttualitàCultura

Cerveteri, oggi ingresso gratuito al Museo Nazionale Cerite e alla Necropoli della Banditaccia

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.