fbpx
AttualitàCittàNotizie

A Bracciano l’incontro dei gruppi della zona “Etruria” – Agesci

Appuntamento il 7 aprile alla Base Scout Nazionale di Bracciano, per la prima volta nella storia della zona “Etruria”

A Bracciano l’incontro dei gruppi della zona “Etruria” – Agesci – Chiamata a raccolta per gli scout del territorio.

L’appuntamento con l’incontro dei gruppi della zona “Etruria” si svolgerà il 7 aprile alla Base Scout Nazionale di Bracciano.

Saranno presenti, per la prima volta nella storia della zona “Etruria”, tutti i gruppi di appartenenza in occasione del San Giorgio, del San Francesco (caccia di primavera) e del Challenge dei novizi dei Clan.

A questo evento parteciperanno 256 Lupetti (bambini dagli 8 agli 11 anni), 233 Esploratori e Guide (ragazzi dai 12 ai 16 anni), 113 Rover e Scolte (ragazzi dai 17 ai 21 anni) e 123 capi (soci adulti), per un totale di 725 persone. L’AGESCI è nata nel 1974 dalla fusione delle Associazioni scout cattoliche ASCI (maschile) e AGI (femminile).

Ad oggi conta 185.000 aderenti, di cui circa 30.000 sono educatori, ed è organizzata in oltre 2000 gruppi locali. La Zona “Etruria” Lazio comprende i Gruppi di Anguillara, Bracciano, Cerveteri, Civitavecchia, Ladispoli, Manziana, Santa Marinella e Tolfa.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Civitavecchia, 4 neonati positivi al coronavirus trasferiti al Bambino Gesù

Notizie

Ladispoli, prorogata al 13 aprile la sospensione del pagamento dei parcheggi su strisce blu

CittàNotizie

Coronavirus, marmellate e limoni donati alla città di Cerveteri

Città

Santa Marinella, l'Ass. Nature Education non si ferma e lancia l'hashtag '#CovidTrash'

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.