fbpx
AttualitàCittàNotizie

Wwf, altri due capodogli ritrovati nel Mar Tirreno

“Lotta senza quartiere alle reti fantasma, killer dei mari”

Wwf, altri due capodogli ritrovati nel Mar Tirreno –

Riceviamo e pubblichiamo –

I dramma dei due capodogli trovati morti, mamma e figlio, a largo dell’isola di Palmarola nelle pontine, è purtroppo riconducibile al grave problema delle cosiddette “reti fantasma” contro cui il WWF si batte in tutto il mondo.

Wwf, altri due capodogli ritrovati nel Mar Tirreno
Wwf, altri due capodogli ritrovati nel Mar Tirreno

Le reti abbandonate infatti rimangono per anni in mare e diventano dei veri e propri killer per questi pacifici giganti del mare.

Probabilmente la mamma è morta cercando di liberare il piccolo dal groviglio mortale.

L’alta socialità di questi cetacei fa sì che nel tentativo di soccorrere i compagni in difficoltà, si arrivi a veri e propri intrappolamenti di gruppo, come accaduto in passato nel Tirreno meridionale.

Ecco perché il WWF ha appena avviato un programma sperimentale con i pescatori delle marinerie di Anzio e Fiumicino per il recupero dei rifiuti rinvenuti in mare.

Gli attrezzi da pesca vengono smarriti soprattutto a causa delle condizioni meteo marine avverse, o per l’impigliarsi delle maglie negli scogli sottomarini.

Sono anche queste reti fantasma a formare le cosiddette “isole di plastica”.

Il progetto prevede il coinvolgimento dei pescatori, adeguatamente formati, nella raccolta e nella differenziazione dei rifiuti issati a bordo per un periodo dimostrativo.

L’obiettivo è la rimozione e lo smaltimento dei rifiuti dai fondali.

Il progetto è nel solco della più vasta campagna STOPPLASTICPOLLUTION contro la plastica in natura che il WWF sta portando avanti in tutto il mondo e che nel Mediterraneo quest’estate vedrà eventi, manifestazioni, progetti, promozione di comunità #plasticfree.

Per saperne di più: wwf.it/plasticfree

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCittà

Ad Allumiere arriva "Benvenuta Estate"

AttualitàCittà

Allumiere presenta 'Benvenuta estate' in Piazza Filippo Turati

Notizie

Coronavirus, 276 nuovi casi in Italia nelle ultime 24 ore

Notizie

Coronavirus, 901 casi positivi totali nel Lazio

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.