fbpx
CittàCronacaNotizie

Venditori abusivi di telline usavano Facebook per smerciare il prodotto

Scoperti dalla Capitaneria di Porto

Venditori abusivi di telline usavano Facebook per smerciare il prodotto

Personaggi, si fingevano venditori ed utilizzavano la rete internet per vendere il prodotto pescato illegalmente.

Un’azione eseguita senza scrupoli. Un tentativo scoperto ed immediatamente bloccato dalla Capitaneria di Porto che ha sequestrato circa 50 chili di telline pescate in acque torbide e vendute come prodotto pulito.

L’operazione di controllo e vigilanza ha permesso, oltre al sequestro della merce e degli attrezzi utilizzati, ha disposto una denuncia e circa 10 mila multe.

D’ora in avanti sarà monitorato tutto il litorale romano.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Città

Ladispoli, ripartiti i lavori di rifacimento del manto stradale

Città

Spiagge libere, a Fiumicino quad, moto d'acqua e 100 volontari per garantire la sicurezza

AttualitàCronaca

Coronavirus, aumentano i contagi. 117 i decessi

CronacaNotizie

Incendio sull'autostrada A12 tra Cerveteri e Santa Severa

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.