CittàNotizie

Vannini, “Cinque anni per Ciontoli sono troppi”

La Difesa presenta ricorso in Cassazione per Antonio Ciontoli e tutti i componenti della famiglia

Vannini, “Cinque anni per Ciontoli sono troppi”

“Cinque anni per omicidio colposo sono troppi”, a dirlo è la Difesa dell’intera famiglia Ciontoli, ovvero gli avvocati Andrea Miroli e Pietro Messina, che hanno presentato ricorso in Cassazione dopo la sentenza della Corte d’Appello che ha deciso di trasformare quei 14 anni emessi in primo grado per omicidio volontario, nei 5 per omicidio colposo.

Vannini, mercoledì conferenza stampa dei legali dei Ciontoli
Vannini, “Cinque anni per Ciontoli sono troppi”

Già in precedenza Miroli e Messina avevano annunciato il ricorso in Cassazione per gli altri componenti della famiglia Ciontoli e oggi tentano di ridurre la pena ad Antonio Ciontoli, colui che, secondo la sua testimonianza, avrebbe sparato per errore a Marco Vannini, il fidanzato della figlia, morto dopo due ore di agonia e monzogne, in cui ogni presente ha cercato di coprire le proprie colpe, ripulendo la propria coscienza, senza lasciare traccia alla verità.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCittàNotizie

Elisabetta Mattei al Maggio dei Libri

CittàNotiziepolitica

Ladispoli, elezioni europee: istruzioni per l'uso

AttualitàCittàNotizie

Tutto pronto per Biciclette in fiore a Manziana

AttualitàCittàNotizie

Anguillara, chiusura immediata per la scuola di via Verdi

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista