fbpx
 
CittàNotizie

Vannini, “Cinque anni per Ciontoli sono troppi”

La Difesa presenta ricorso in Cassazione per Antonio Ciontoli e tutti i componenti della famiglia

Vannini, “Cinque anni per Ciontoli sono troppi”

“Cinque anni per omicidio colposo sono troppi”, a dirlo è la Difesa dell’intera famiglia Ciontoli, ovvero gli avvocati Andrea Miroli e Pietro Messina, che hanno presentato ricorso in Cassazione dopo la sentenza della Corte d’Appello che ha deciso di trasformare quei 14 anni emessi in primo grado per omicidio volontario, nei 5 per omicidio colposo.

Vannini, mercoledì conferenza stampa dei legali dei Ciontoli
Vannini, “Cinque anni per Ciontoli sono troppi”

Già in precedenza Miroli e Messina avevano annunciato il ricorso in Cassazione per gli altri componenti della famiglia Ciontoli e oggi tentano di ridurre la pena ad Antonio Ciontoli, colui che, secondo la sua testimonianza, avrebbe sparato per errore a Marco Vannini, il fidanzato della figlia, morto dopo due ore di agonia e monzogne, in cui ogni presente ha cercato di coprire le proprie colpe, ripulendo la propria coscienza, senza lasciare traccia alla verità.

Post correlati
CittàCronacaNotizie

Santa Marinella, in fiamme negozio di casalinghi in piazza

CittàSport e Salute

Trofeo di Ladispoli, sfida velocissima il 26 febbraio

AttualitàCittà

Discariche abusive, in periferia, a Ladispoli, colpa soprattutto da chi viene da fuori

AttualitàCittà

Allerta maremoto per il sisma in Turchia, a Cerveteri ProCiv e Polizia Locale operative sulla costa di Campo di Mare

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.