fbpx
CittàCulturaEvidenzaNotizie

Un’estate di qualità. Cerveteri, impeccabile l’organizzazione degli eventi culturali.

476 Condivisioni

Il Film Festival alla Necropoli della Banditaccia, l’Etruria Eco Festival al Parco della Legnara. E una Estate Caerite di qualità che, a causa del covid, non potrà purtroppo concludersi con la Sagra dell’Uva.

Estate, Cerveteri. Un cartellone di eventi di alta qualità. Convincono il pubblico ma, soprattutto, convince lo sforzo organizzativo messo in campo dall’Amministrazione comunale del Sindaco Alessio Pascucci e dalle realtà che con esso collaborano per la buona riuscita dell’Estate Caerite.

Fino a maggio temevamo che non ci sarebbe stato possibile realizzare nessun programma culturale per l’estate – ha dichiarato ieri sera nel corso della prima di quattro serate del Cerveteri Film Festival, Federica Battafarano, l’Assessora alle Politiche culturali e sportive del Comune di Cerveteri – e invece, ricevuto il via libera del Governo, abbiamo attivato l’Ufficio Cultura del nostro Comune, riuscendo a realizzare un’intera stagione di spettacoli, concerti, teatro, incontri, cabaret. Ce n’è per tutti i gusti. E ringrazio davvero di cuore le straordinarie persone che collaborano con noi tutti i giorni per poter offrire alla città di Cerveteri tutto questo“.

Cerveteri Film Festival alla Necropoli

Un grande ritorno all’interno del programma: dopo il successo delle prime edizioni, fino a domenica 23 agosto all’interno del Sito UNESCO della Necropoli Etrusca della Banditaccia, il Cerveteri Film Festival, quattro giorni di grande cinema d’autore, rigorosamente in pellicola, con proiezioni, ospiti d’eccezione e dibattiti. L’accesso alle proiezioni è gratuito.

Eccellente la prima proiezione, ieri sera, incorniciata dagli applausi del pubblico e i complimenti del pubblico agli organizzatori. Presente il Regista Vincenzo Marra, intervistato dal critico cinematografico Boris Sollazzo: un intervento interessante e denso di significato.

Giacomo Puccini, Max Giusti e Jazz al Parco della Legnara

estate caerite cerveteri

Giovedì 27 agosto la grande lirica, l’opera comica “Gianni Schicchi” di Giacomo Puccini. Nella splendida cornice del Parco della Legnara, torna l’orchestra sinfonica Europa Musica, riconosciuta tra le migliori orchestre a livello europeo, con tanti Maestri e nomi altisonanti del panorama sinfonico internazionale.

Venerdì 28 agosto torna la Danza, con lo spettacolo Discovering. Classicità e futuro, arte e multimedialità. Uno spettacolo innovativo, scelto appositamente per chiudere la stagione di danza proposta nell’ambito del’Estate Caerite.

Sabato 29 agosto invece, un altro big dello spettacolo e della comicità italiana è pronto a calcare il palcoscenico del Parco della Legnara: lo showman romano Max Giusti, famoso per le sue tante imitazioni e conduzione di programmi TV di successo, presenta “Va tutto bene”.

Domenica 30 e Lunedì 31, altri due eccellenti spettacoli, a ingresso gratuito: Brainworms Music (orchestra sinfonica) per chiudere la stagione dei concerti classici e Mat Trio, (musica jazz) per l’ultima serata dell’Etruria Jazz Festival.

Etruria Eco Festival: anche nel 2020 Cerveteri ce la fa!

Lunedì 24 agosto, al Parco della Legnara, Etruria Indipendente, una serata che vedrà sul palco ben cinque band tra le migliori formazioni di musica indipendente attualmente in circolazione sul territorio. Pop, Rock, Country Blues, Elettronica: c’è tutto, in una serata ad ingresso gratuito fortemente voluta per accontentare il pubblico dell’Etruria Eco Festival, abituato a spaziare tra le migliori nuove proposte musicali italiane.

Martedì 25 agosto, Micol Arpa Rock, in concerto al Parco della Legnara insieme alla sua band per una tappa del suo “Street Music Tour”. L’unica arpista rock sulla scena internazionale, dopo un percorso classico, diplomata in arpa a soli diciotto anni e scelta dal Maestro Riccardo Muti per l’Orchestra Cherubini, Micol decide di inseguire i propri sogni, il suo spirito ribelle e la sua creatività la portano ad abbandonare i Teatri per esibirsi in strada riproponendo brani dei Led Zeppelin, Nirvana, Genesis, David Bowie, Pink Floyd, Bruce Springsteen e molti altri.

Mercoledì 26 agosto, Daniele Silvestri, il grande cantautore ancora una volta a Cerveteri chiamato dall’Amministrazione Comunale dopo gli straordinari successi dei precedenti concerti. Un grosso colpo messo a segno anche quest’anno dall’Etruria Eco Festival, che si conferma uno dei più validi progetti culturali dell’ultimo decennio sul territorio.

Informazioni, biglietti e prenotazioni presso il Punto di Informazione Turistica in Piazza Aldo Moro. Per informazioni chiamare i numeri: 06.99552637, 353.4107535 e 327.0168318.

476 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Covid, in Italia oltre 21mila nuovi contagi

Notizie

Coronavirus, 1541 nuovi casi nel Lazio

Notizie

Coronavirus, 86 casi nella ASL RM4: 14 a Civitavecchia, 17 a Cerveteri, 24 a Ladispoli

Notizie

DPCM, la preoccupazione dei ristoratori: "Categoria colpita dal governo"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.