fbpx
Notizie

Tra Raggi e Zingaretti divampa la guerra della pipì

La Regione approva una tassa per chi usa bagni di bar e ristoranti, ma la sindaca non ci sta

Tra Raggi e Zingaretti divampa la guerra della pipì

Potrebbe essere una delle norme più curiose mai prodotte da un ente regionali, eppure potrebbe aiutare moltissimo gli esercenti commerciali del Lazio: la regione ha infatti approvato, per i titolari di bar e ristoranti, una norma che dà la possibilità di chiedere un supplemento per chi utilizza il bagno.

Questa scelta, specie in città come Roma, assalite giornalmente da centinaia di migliaia di turisti, può aumentare sensibilmente gli introiti delle aziende e sicuramente vedrà contenti i loro titolari, ma non convince la sindaca Raggi, che si scaglia contro Zingaretti e cerca di convincere la regione a fare un passo indietro, anche perché l’ultimo regolamento di polizia urbana, promulgato nella capitale lo scorso 15 luglio, di fatto obbligava i titolari di bar e ristoranti a concedere i loro bagni per chi ne avesse avuto bisogno.

Siamo dunque di fronte alla guerra della pipì: staremo a vedere chi la spunterà

Di Alessandro Ferri

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Trenitalia ripristina le corse sulla linea Fl5

Notizie

Ladispoli, oggi e domani disinfestazione contro le zanzare

Notizie

In fiamme uno spazio dell'area boschiva di Palo

Notizie

Aereo nel Tevere, è stato recuperato il corpo di Daniele Papa

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.