fbpx
 
CittàCronaca

Tra le vittime di Fidene una donna originaria di Civitavecchia

Si chiamava Nicoletta Golisano e aveva uno studio da commercialista a Roma

Tra le vittime di Fidene una donna originaria di Civitavecchia –

Tra le vittime della strage di Fidene, durante la riunione di condominio, c’è anche Nicoletta Golisano, di Civitavecchia.

La donna era nata a Civitavecchia il 2 novembre 1972 e da anni era residente a Roma.

Si trovava alla riunione in qualità di revisore contabile.

Claudio Campiti, l’uomo originario di Ladispoli che le ha sparato, l’ha colpita a bruciapelo uccidendola sul colpo.

La donna si era trasferita dopo le scuole nella Capitale quasi trent’anni fa dove viveva e dove aveva uno studio da commercialista.

Post correlati
CittàNotizie

"Lei ha i requisiti per recuperare 715 euro di tasse", ma è una truffa

CittàSport

Ladispoli, Gabbiano Calcio: un progetto ambizioso che continua a crescere

CittàCronacaNotizie

Incendio Santa Marinella, continuano le operazioni di bonifica

CittàCronacaNotizie

Incidente drammatico a Ladispoli, muore una donna

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.