fbpx
 
Attualità

Sicurezza a Cerenova, Paolacci: “Servono le telecamere”

Sicurezza a Cerenova, Paolacci: “Servono le telecamere” –

Agricoltura, Paolacci: "Non dobbiamo lasciare soli i produttori del territorio"
Sicurezza a Cerenova, Paolacci: “Servono le telecamere”

A Cerveteri torna di attualità il problema della sicurezza. Nei giorni scorsi un tavolo a Cerenova, tra forze dell’ordine e amministrazione comunale, ha messo a a fuoco le problematiche, sollevate dal consigliere Gianluca Paolacci. “Ritengo che le telecamere siano un deterrente per allontanare i  malfattori – commenta il consigliere – Ci sono zone di Cerveteri in periferia molto popolate che sono sprovviste anche di illuminazione. Le campagne, per esempio, sono attraenti per i ladri, che colpiscono nella maggior parte dei casi proprio lì. Pertanto ritengo che l’amministrazione debba avere coscienza sul fatto che servono le telecamere nelle zone nevralgiche della città, in quelle che sono terreno fertile per i malviventi. L’impegno delle forze dell’ordine è ottimo, ma non basta per frenare l’escalation di furti. Alcune aree di Cerveteri, tra l’atro, sono sprovviste di illuminazione, con la gente che ha paura quando si fa notte presto”.

Post correlati
Attualità

Sicurezza, dalla Giunta Regionale 4ml per videosorveglianza e recupero dei beni confiscati

Attualità

Regione Lazio, al via il nuovo bando "donne, innovazione e impresa"

AttualitàCronaca

RFI, nodo di Roma: domenica modifiche alla circolazione per interventi di manutenzione ad Ostiense

AttualitàCittà

Santa Marinella: iniziative in occasione della "Giornata mondiale della terra"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.