fbpx
CittàCronacaNotizie

Segnalata come persona sospetta ma è un anziano in difficoltà

L’uomo vagava senza meta e in visibile stato confusionale sulla SS 87

Segnalata come persona sospetta ma è un anziano in difficoltà –

Una serata fredda e grigia, quando alla Centrale Operativa di Termoli giunge una telefonata di un privato cittadino, residente nella zona industriale che segnala la presenza di un individuo che si aggira a piedi e desta sospetto, stante le condizioni climatiche e la poca visibilità.

Ai Carabinieri della gazzella della Sezione Radiomobile, che sono intervenuti in una manciata di secondi, non è sfuggita la sagoma di un uomo che percorreva a piedi il margine della SS 87, ma era tutt’altro che un male intenzionato.

Un 69enne pensionato, in serie difficoltà a causa delle temperature rigide, vagava senza meta ed in visibile stato confusionale e non è stata impresa semplice per i militari cercare di contestualizzare la sua presenza in quel momento ed in quel luogo.

Segnalata come persona sospetta ma è un anziano in difficoltà
Segnalata come persona sospetta ma è un anziano in difficoltà

Accompagnato negli uffici della Compagnia Carabinieri, l’uomo è risultato essere in possesso di un documento di identità, i cui accertamenti negli archivi elettronici delle Banche Dati, non lo segnalavano come persona scomparsa.

Gli ulteriori accertamenti dei Carabinieri, hanno consentito di rintracciare l’utenza di un familiare, il quale – dimorante in un paese dell’hinterland di Campobasso distante una 50ina di km da Termoli – riferiva che l’anziano doveva essere ricoverato nella mattinata presso il locale nosocomio San Timoteo, dal quale si era arbitrariamente allontanato facendo perdere le proprie tracce ed iniziando a vagare a piedi sino al ritrovamento dei Carabinieri.

L’uomo, tranquillizzato, è stato poi riaffidato ai familiari prontamente accorsi e visibilmente rinfrancati dalla buona notizia e grati agli operanti per la solerzia ed umanità posti in campo.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàNotizie

Sindaco Grando: "possibilità di tombare il pozzo vecchio"

CittàNotizie

Ladispoli, nessuna Festa dell'Agricoltura quest'anno

CittàNotizie

Civitavecchia, tutti gli interventi dei Vigili del Fuoco nella giornata di ieri

CittàNotizie

Civitavecchia, i controlli straordinari nella giornata del 14 dicembre

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?