fbpx
CittàNotizie

Santa Severa, raccolti oltre 50 chili di rifiuti

283 Condivisioni

I volontari Enel si sono armati di guanti e sacchetti in collaborazione con l’associazione ambientalista Marevivo

Santa Severa, raccolti oltre 50 chili di rifiuti –

Santa Severa, raccolti oltre 50 chili di rifiuti
Santa Severa, raccolti oltre 50 chili di rifiuti

Sono oltre 50 chili i rifiuti raccolti dai 63 dipendenti Enel che hanno partecipato alla pulizia della spiaggia di Santa Severa, vicino al Castello.

I volontari Enel, in collaborazione con l’associazione ambientalista Marevivo hanno ripulito la spiaggia dai rifiuti più vari: pneumatici, cotton fioc, cicche di sigaretta, polistirolo, bicchieri di plastica e bottiglie.

L’iniziativa è rientrata nella cornice del Festival dello sviluppo sostenibile Asvis 2019, di cui Enel è partner e fa parte del programma “Volontariato Enel 2019”.

Il progetto coinvolge 700 dipendenti in tutta Italia e rappresenta un’opportunità per fare qualcosa di concreto a favore delle comunità.

A disposizione: buona volontà ed esperienza professionale.

Santa Severa, raccolti oltre 50 chili di rifiuti
Santa Severa, raccolti oltre 50 chili di rifiuti

“Abbiamo sposato fin dall’inizio questo progetto che ho ritenuto importante anche per sensibilizzare i cittadini che frequentano le spiagge”, ha spiegato il vicesindaco Andrea Bianchi.

“L’obiettivo, per quanto ci riguarda, è prestare attenzione e cura al territorio”, ha aggiunto Carla Quatrana di sostenibilità e affari istituzionali Enel Italia.

“Oggi – ha aggiunto – nella nostra attività prevale il concetto di sostenibilità integrata nel business”.

“Il volontariato Enel concorre a creare valore condiviso tra territorio e azienda”.

“Il tutto a favore della collettività e dell’ambiente”.

A commentare l’iniziativa anche il responsabile relazioni istituzionali di Marevivo, Raffella Giugni.

“I rifiuti che finiscono in mare – ha detto – e sulle nostre spiagge, rappresentano un’emergenza ambientale a cui è necessario far fronte con ogni mezzo”.

“E’ per questo motivo che lavoriamo per aumentare la consapevolezza sulla necessità di ridurre l’uso della plastica monouso e di collaborare un giusto riciclo”.

283 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Cambio al vertice del CESIVA

Notizie

Omicidio Vannini, spuntano nuove registrazioni

Notizie

Meteo, domani previste intense precipitazioni

Notizie

Finisce in un fosso sulla Colombo, perde la vita 28enne

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?