fbpx
 
CittàCronacaNotizie

Colpisce con calci e pugni il portone d’ingresso della casa dell’ex: arrestato

Quando i militari gli hanno chiesto i documenti, l’uomo si è rifiutato di fornirli e ha rivolto frasi ingiuriose e minacce ai Carabinieri

Colpisce con calci e pugni il portone d’ingresso della casa dell’ex: arrestato –

E’ andato sotto casa dell’ex è ha iniziato a colpire con calci e pugni il portone d’ingresso.

I militari, dopo una segnalazione al 112, sono intervenuti in via Casoria.

Alla richiesta all’uomo di fornire i documenti per l’identificazione, questi si è rifiutato e ha rivolto ai militari frasi ingiuriose e minacce ai militari.

Dagli accertamenti in banca dati è risultato che il 30enne, nullafacente e con precedenti, fosse già sottoposto a sorveglianza speciale.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria l’uomo è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.

Post correlati
CittàCronaca

Cerveteri, al Mattei sanificati tutti gli ambienti: lunedì lezione

CittàSport

Nicole Cicillini cerca sponsor: “Aiutatemi a realizzare il mio sogno”

CittàCronacaNotizie

Fiano Romano, auto contro un albero: cinque feriti

CittàCronaca

Scontro tra due autobus a Roma, autista liberato dai vvf

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.