fbpx
CittàCronacaNotizie

Colpisce con calci e pugni il portone d’ingresso della casa dell’ex: arrestato

8 Condivisioni

Quando i militari gli hanno chiesto i documenti, l’uomo si è rifiutato di fornirli e ha rivolto frasi ingiuriose e minacce ai Carabinieri

Colpisce con calci e pugni il portone d’ingresso della casa dell’ex: arrestato –

E’ andato sotto casa dell’ex è ha iniziato a colpire con calci e pugni il portone d’ingresso.

I militari, dopo una segnalazione al 112, sono intervenuti in via Casoria.

Alla richiesta all’uomo di fornire i documenti per l’identificazione, questi si è rifiutato e ha rivolto ai militari frasi ingiuriose e minacce ai militari.

Dagli accertamenti in banca dati è risultato che il 30enne, nullafacente e con precedenti, fosse già sottoposto a sorveglianza speciale.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria l’uomo è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.

8 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Covid, Cts: ''Possibili riaperture cinema e teatri da fine marzo''

Notizie

E' morto Antonio Catricalà

Notizie

Covid, 16.424 positivi e 318 morti oggi in Italia

Cronaca

In fiamme un appartamento: i Vigili del Fuoco fanno evacuare l'intero edificio

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.